Crea sito

Zeppole di San Giuseppe fritte

Zeppole di San Giuseppe

Le Zeppole di San Giuseppe fritte, sono quei dolci tipici di questo mese. Si preparano proprio per l’occasione del 19 marzo che è la festa del papà. Sono delle deliziose ciambelle fritte realizzate con pasta choux. Vengono farcite di crema pasticcera e decorate con amarene o ciliegie candite e poi spolverate di tanto zucchero a velo molto più buone e golose. Le zeppole sono quei dolci che per chi non ha voglia di mangiarle fritte, le può preparare anche al forno, più leggere e delicate. Le zeppole sono un dolce tipico campano, ma che ha preso piede anche in altre parti d’Italia diventando il dolce della tradizione che ormai viene preparato anche di altre città  proprio festeggiare la ricorrenza di questa festa. Qui sotto agli ingredienti vi lascio due tipologie d’impasto per pasta choux, queste sono state preparate con il 1° impasto. Seguimi anche su facebook “ Trenette, pennette e un qb di fantasiaZeppole di San Giuseppe fritte, dolci della tradizione , ricetta tipica del mese di marzo, golose profumate e ricche di tanta crema pasticcera…

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni8
  • CucinaItaliana

1° IMPASTO

  • 150 gFarina
  • 4Uova
  • 60 gBurro
  • 300 gAcqua
  • 1 pizzicoSale

per la crema

  • 250 gLatte
  • 75 gZucchero
  • 3Tuorli
  • 1Baccello di vaniglia
  • 25 gFarina
  • 1Scorza d’arancia

2° IMPASTO

  • 150 mlAcqua
  • 100 gBurro
  • 150 gFarina
  • 1 pizzicoSale
  • 4Uova

Preparazione

  1. Zeppole di San Giuseppe fritte… Prima di preparare le Zeppole di San Giuseppe fritte dobbiamo pensare alla crema; quindi portare a bollore il latte con la stecca di vaniglia. In una ciotola  montate le uova con lo zucchero, unite la farina, versate il latte nelle uova e mescolate bene, rimettete il tutto nel pentolino e mescolate con un cucchiaio di legno fino ad addensare il tutto. Ponete la crema in una ciotola di vetro e copritela con pellicola trasparente in modo che non asciughi, lasciate intiepidire.

  2. Ora passiamo alle zeppole; mettete l’acqua in un pentolino, unite il burro e il pizzico di sale e portare ad ebollizione. Togliere il pentolino dal fuoco e versare la farina in un solo colpo, mescolare e riportare sul fuoco, continuando a mescolare fino a che la pasta non si stacchi.

  3. Lasciate intiepidire per qualche minuto, poi incorporate un uovo alla volta, aspettate l’assorbimento di uno per aggiungere l’altro. Prendete una sac-poche di quelle usa e getta con bocchetta a stella e inserite il composto al suo interno.

  4. Prendete un foglio di carta da forno e ritagliate tanti piccoli quadrati. Prendete il composto preparato e fate cadere sopra al quadrato di carta l’impasto formando delle ciambelle, fate un doppio giro.

  5. Scaldate l’olio  e fate cadere all’interno poche zeppole per volta con tutto il foglio di carta poi con una pinza togliete il foglio. Giratele spesso in modo che prendano colore da tutte e due i lati, scolateli e fatele sgocciolare sulla carta assorbente.

  6. Riempite le zeppole al interno del foro a ciambella e decorate con ciliegia candita o amarene, spolverate con zucchero a velo e servite …Buon appetito !!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.