Ricetta Pan BaulettoRicetta Pan Bauletto

La “Ricetta Pan Bauletto” è una preparazione che mi ha insegnato mio marito, lui solitamente lo prepara con la pasta madre e vi dirò il risultato è fantastico, io però volevo realizzarlo con il lievito di birra fresco, cercando di renderlo più leggero possibile e sopratutto che si conservasse bene anche per alcuni giorni, posso affermare che seguendo i suoi consigli ho preparato un pane morbido, profumato, digeribile, che può essere farcito sia con burro e marmellata, ma è ottimo anche per la preparazione di toast o sandwich. Realizzarlo non è difficile basta rispettare i tempi di lievitazione, vi assicuro che ne vale la pena..

Ricetta Pan Bauletto

Ingredienti:

  • per il lievitino: 100 gr. d’acqua a temperatura ambiente – 50 gr. di farina manitoba – 3 gr. di lievito di birra fresco, oppure 2 gr. di lievito liofilizzato.
  • Per l’impasto: 420 gr. di farina 00 – 120 gr. d’acqua – 90 gr. di latte – 5 gr. di miele – 7 gr. di sale – 18 gr. di burro (temperatura ambiente) – 3 gr. di lievito di birra fresco – oppure 2 gr. di lievito liofilizzato.

Preparazione del lievitino.

Sciogliete il lievito nell’acqua.
Versate i liquidi in una ciotola con la farina, mescolate accuratamente, coprite con la pellicola trasparente e lasciate lievitare nel forno con la luce accesa per 3 ore.

Trascorse 3 ore di lievitazione pesate gli ingredienti.
Per preparare il pan bauletto io uso l’impastatrice, se lo realizzate manualmente dovrete lavorarlo seguendo i passaggi che vi andrò ad elencare, l’unica differenza il tempo che impiegherete per impastare sarà maggiore.

In una capiente ciotola versate: l’acqua, il latte, il lievitino, il miele e il lievito di birra fresco, mescolate in modo da sciogliere bene sia il miele che il lievito.
Ora i liquidi nella farina.
Impastate grossolanamente e coprite la ciotola con pellicola trasparente, lasciate riposare per 30 minuti a temperatura ambiente.
Trascorso il tempo di riposo aggiungete il sale, impastate, quando è stato ben assorbito cominciate ad aggiungere il burro ammorbidito diviso in 4 parti, dovrete metterne un pezzettino alla volta e impastare energicamente, eseguite questo passaggio fino ad esaurimento del burro.
Quando avrete ottenuto un impasto liscio ed omogeneo, spolverizzate di farina la spianatoia e posizionate l’impasto ottenuto, con i polpastrelli appiattitelo.
Fate 2 pieghe: 1 a sinistra – 1 a destra.
Poi girate l’impasto e fate 2 pieghe nell’altro senso.
Girate di nuovo l’impasto.
Copritelo con una terrina, lasciate riposare per 30 minuti.collageImburrate completamente uno stampo da  plumcake, riprendete l’impasto stendetelo nuovamente con i polpastrelli, ripiegatelo su se stesso e mettetelo nello stampo, a piacere potete aggiungere i semi di sesamo in superficie.
Coprite con pellicola trasparente unta con il burro.

Lasciate lievitare in forno fino a che raddoppia di volume (circa 40/45 minuti).
Preriscaldate il forno alla temperatura di 220 gradi in modalità statico.

Togliete la pellicola e infornate nella parte centrale del forno, dopo 10 minuti copritelo con un foglio di carta forno, in questo modo la superficie non si dorerà troppo, finite la cottura per altri 15 minuti, comunque controllate bucando il pane con uno stecchino lungo (per spiedini) per verificare se è ben cotto anche all’interno, se uscirà asciutto sfornatelo e lasciatelo intiepidire nello stampo da plumcake.Ricetta Pan BaulettoLa “Ricetta Pan Bauletto” è terminata, questo pane si conserva bene anche per 2 o 3 giorni avvolto in un sacchetto di cotone per pane.

Se vi piace preparare i lievitati vi consiglio la “Ricetta Pizza soffice in teglia“.

Menta e peperoncino è anche su Facebook..

18 Commenti su Ricetta Pan Bauletto

    • Ciao Cinzia se abitassimo vicine te lo farei assaggiare molti volentieri, grazie a te per quello che hai scritto, le tue parole mi hanno fatto molto piacere.. A presto.. 😀

    • Salve Sara, io li metterei (e li metto) solitamente in superficie, e ti consiglio questo… sinceramente non ho mai provato ad inserirli all’interno dell’impasto.. ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.