Crea sito

Riso e verza

La minestra di riso e verza è uno di quei piatti che ricordo con nostalgia pensando a mia nonna, che la preparava spesso. E, pensando a lei, la prepariamo ancora oggi ed è davvero buona e confortante, ideale da servire nelle prime giornate autunnali e in inverno. Una tradizione contadina quella di preparare riso e verza, una minestra corposa e cremosa che sembra abbia avuto origine nel napoletano. C’è chi la insaporisce aggiungendo pancetta o carne macinata; la mia è invece la versione vegetariana di mia nonna, che non ha assolutamente nulla da invidiare alla altre versioni! Vediamo allora assieme come prepararla!

Se vi piace la verza, vi consiglio anche queste deliziose ricette: LASAGNA DI VERZA; VERZA AL VAPORE CON TONNO E CAPPERI; VERZA ALLA SALENTINA.

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Riso e verza minestra
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Scalogno
  • 1Carota
  • 1 mazzettoSedano
  • 500 gVerza
  • 320 gRiso per minestre
  • 100 gParmigiano Reggiano DOP
  • 1 lAcqua
  • 40 mlOlio di oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 2 cucchiaiVino bianco secco

Strumenti

  • Pentola
  • Cucchiaio di legno
  • Coltello

Preparazione

  1. Prima di tutto pelate lo scalogno e la carota e lavateli. Lavate anche il sedano. Tritate le verdure con un coltello, una mezzaluna o un tritatutto.

  2. Sfogliate la verza eliminando le foglie più esterne, tagliatela a metà e poi a julienne o a pezzetti piccoli, come preferite, eliminando la parte più dura al centro. Lavatela perfettamente ed asciugatela.

  3. Versale l’olio di oliva in una pentola, aggiungete lo scalogno, la carota e il sedano tritati e fate insaporire per 5 minuti. Sfumate con il vino e aggiungete anche la verza, fate insaporire ancora per 10 minuti.

  4. Aggiungete 800 ml di acqua e il sale, fate cuocere la verza per 20 minuti, coprendo la pentola con un coperchio.

  5. A questo punto aggiungete il riso, la parte restante dell’acqua e fate cuocere la minestra per il tempo indicato sulla confezione del riso, di solito 10/15 minuti.

  6. A pochi minuti dal termine della cottura, aggiungete il parmigiano, regolate di sale e pepe, aggiungete ancora un filo di olio a crudo e servite!

  7. Riso e verza

Note

– Se volete insaporire il riso e verza ancora di più, sostituite il parmigiano con pecorino.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

© 2019, Paola. All rights reserved.

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.