Parmigiana di cavolfiore di nonna Angela

La parmigiana di cavolfiore è uno dei miei piatti preferiti e vi assicuro che a tavola mette tutti d’accordo, anche chi non ama tanto questa tipologia di verdura. Un piatto sfizioso, gustoso, che potete servire come secondo piatto o piatto unico. La parmigiana di cavolfiore vi conquisterà per la sua morbidezza e il suo cuore filante di mozzarella fiordilatte! Provate a servirla anche ai bambini, scommettiamo che faranno meno capricci e non storceranno il nasino? Lo so cosa state pensando, la vera parmigiana è quella di melanzane, ma mia nonna la chiamava parmigiana di cavolfiore e ho voluto mantenere questo nome. In effetti non è uno sformato, perchè è senza uova. Pronti allora per preparare con me questo piatto gustoso e saporito? Seguitemi in cucina e vediamo assieme come preparare la parmigiana di cavolfiore di nonna Angela!
Se vi piace il cavolfiore e cercate altre gustose ricette per prepararlo, vi consiglio di provare lo SFORMATO DI CAVOLFIORE E PATATE, il CAVOLFIORE ALLA ROMAGNOLA e il CAVOLFIORE GRATINATO SENZA BESCIAMELLA.

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, non dimenticate di seguirmi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Parmigiana di cavolfiore ricetta.
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la parmigiana di cavolfiore

Per la besciamella

300 ml di latte intero o parzialmente scremato
30 g di farina 0 o tipo 1
30 ml di olio extravergine di oliva
q.b. di sale
q.b. di noce moscata

Per la parmigiana di cavolfiore

600 g di cavolfiore
300 g di mozzarella fiordilatte
30 g di parmigiano reggiano o grana padano
q.b. di olio extravergine di oliva
q.b. di sale
q.b. di prezzemolo tritato

Cosa ci serve

1 Pentola
1 Pentolino
1 Cucchiaio di legno
1 Teglia rotonda da 27 cm
1 Coltello

Procedimento per la parmigiana di cavolfiore

Prima di tutto eliminate le foglie esterne e il torsolo centrale del cavolfiore. Staccate le cimette aiutandovi con un coltello e lavatele perfettamente.

Portate a bollore dell’acqua salata in una pentola e fate bollire le cimette di cavolfiore per 10 minuti.

Nel frattempo preparate la besciamella. Versate l’olio in un pentolino e aggiungete la farina setacciata. Mettete sul fornello e mescolate, versate il latte caldo e fate addensare la besciamella, ci vorranno circa 4/5 minuti. Salate e profumate la salsa besciamella con la noce moscata, mescolate.

Oliate leggermente una teglia rotonda da 27 cm. Disponete nella teglia un primo strato di cimette di cavolfiore, salate leggermente e aggiungete 150 grammi di mozzarella tagliata a fettine sottili, un cucchiaio di parmigiano, un po’ di prezzemolo tritato e un velo di besciamella.

Continuate con un altro strato di cavolfiore, aggiungete la mozzarella restante, continuate con il parmigiano, il prezzemolo e la restante besciamella.

Oliate leggermente lo sformato in superficie e fate cuocere in forno statico preriscaldato, a 180° per 20 minuti. Dopodichè fate gratinare la superficie con la funzione ventilato, sempre a 180° per 10 minuti.

Servite la parmigiana di cavolfiore calda e filante, sentirete che delizia!

Parmigiana di cavolfiore ricetta
Parmigiana di cavolfiore fasi

Note

– Per la besciamella, al posto dell’olio di oliva, potete utilizzare stessa quantità di burro.

  • Come sempre, vi consiglio di attenervi alle istruzioni e temperature del vostro forno di casa per la cottura, non dimenticate che ogni forno si comporta a modo suo!
4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.