Cannelloni veloci al cavolo nero – pasta al forno senza besciamella

Amo la pasta al forno di qualunque tipo, ma raramente facevo i cannelloni perchè sono piuttosto laboriosi. Naturalmente mi riferisco all’operazione di riempimento, che è piuttosto noiosa e spesso mi ha fatto desistere dal prepararli. Ma la cucina è bella per questo, si trovano sempre nuovi modi per escogitare soluzioni e nuove idee. Già una volta li avevo realizzati con le lasagne, dei buonissimi cannelloni alla caprese, scottandole appena per renderle “lavorabili”, ma oggi – ho pensato dopo – esistono della lasagne anche molto sottili, e con queste ho potuto “saltare” anche l’operazione di precottura. Insomma facilissimo: una volta preparato il ripieno si farcisce, si arrotola e direttamente in forno… che meraviglia!

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Per i cannelloni

  • 250 g lasagne fresche sottili
  • 500 g cavolo nero
  • 250 g ricotta
  • 1 Uovo
  • 1 spicchio aglio
  • 3 cucchiai parmigiano

Per il sugo

  • 500 ml passata rustica
  • qb olio evo
  • 1 salsiccia
  • 1 Scalogno
  • qb parmigiano grattugiato

Preparazione

  1. Lessare il cavolo nero in modo che risulti bello tenero. Personalmente l’ho cotto in pentola a pressione, così oltre a risparmiare tempo non ha perso aroma e non ho “sparso” l’odore in tutta la casa.

  2. Nel robot frullare il cavolo ben scolato con la ricotta, l’uovo, il parmigiano e uno spicchio d’aglio.

  3. Tagliare le lasagne in due in modo da ottenere dei rettangoli adeguati, quindi disporre su ogni sfoglia ottenuta un cucchiaio scarso di ripieno. Arrotolare per ottenere i cannelloni.

  4. Preparare il sugo facendo rosolare lo scalogno con la salsiccia sbriciolata, quindi aggiungere il pomodoro, allungarlo con un poco d’acqua e far cuocere una decina di minuti o anche meno, tanto la cottura proseguirà in forno.

  5. In una pirofila mettere un poco d’olio e un mestolo di sugo, distribuire bene quindi disporre i cannelloni fino a esaurimento. Coprire con il sugo stendendolo bene, in modo che copra tutti i cannelloni in maniera omogenea. Spolverare con il parmigiano e far cuocere in forno preriscaldato – ventilato – a 200° per circa 20 minuti.

Note

Naturalmente la salsiccia si può omettere e fare un sugo semplice, io avevo dei golosi a tavola e ho voluto “esagerare”. In questo caso avremo un primo piatto molto ricco ma anche molto salutare e leggero. Infatti se avete notato non si mette besciamella,quindi avremo una pasta al forno che appagherà gli occhi e il palato ma senza appesantire. Il gusto? Una favola!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.