Crea sito

Mezze maniche all’uccelletta

Mezze maniche all'uccellettaMezze maniche all’uccelletta

No, non ho sbagliato a digitare, in toscana si dice proprio mezze maniche all’uccelletta. Naturalmente è una sorta di variante, perchè qui ci sono – adorati da chiunque – semplicemente i fagioli all’uccelletta, che si accompagnano generalmente alle salsicce. Ma dico io, perchè non farlo diventare un gustoso primo piatto? Ed ecco che con gli stessi ingredienti viene fuori una pastasciutta meravigliosa, ottima sia calda che fredda. Naturalmente si può usare qualunque tipo di pasta, ma le mezze maniche sono ideali perchè essendo corte e larghe tendono a “catturare” la salsa, e spesso nascondono un fagiolo o un pezzetto di salsiccia. Personalmente ho usato i fagioli cannellini – che a casa mia piacciono di più – ma nulla vieta di poterli realizzare con i borlotti se sono più graditi. Di certo il cannellino, più delicato, rende magico il contrasto con la salsiccia e con il pepe…ma, vedrete che li proverete in entrambi i modi tanto sono gustosi. Qui ho usato i fagioli in scatola perchè ero in quel momento sprovvista di quelli surgelati, ma meglio sarebbe usare questi ultimi, un po’ perchè sono più buoni e leggeri, e un po’ perchè vi resterà un ottimo brodo di fagioli da poter utilizzare per una minestra o una zuppa, magari la buonissima farinata toscana.

– 400 g. di fagioli cannellini lessati
– uno spicchio d’aglio
– un mazzetto di salvia fresca
– una decina di pomodorini pachino o datterini
– due salsicce
– pepe nero qb

Semplicissimi da realizzare, si può tranquillamente preparare il sugo mentre cuoce la pasta.
Imbiondire l’aglio intero in poco olio evo in una padella che possa contenere anche la pasta, aggiungere le salsicce spellate e sbriciolate e far rosolare un poco.
Aggiungere quindi i cannellini cotti (se utilizzate quelli in scatola mi raccomando di sciacquarli molto bene) e la salvia a pezzetti, lasciandone da parte qualche foglia per guarnire.
Aggiungere i pomodorini tagliati in due o in quattro a seconda della grandezza e coprire la padella abbassando il fuoco. La cottura è rapida, quindi dovrebbe bastare l’acqua dei pomodorini, ma qualora il sugo si dovesse asciugare diluirlo con un mestolo d’acqua di cottura della pasta.
Scolare la pasta al dente e metterla nella padella con il sugo, mantecare bene e impiattare, finendo con un “giro d’olio” a crudo e pepe nero macinato al momento. Le mezze maniche all’uccelletta sono pronte…sentite il profumo? 

Questa ricetta del coniglio alla toscana mi è stata insegnata da una signora lucchese, ed
La scarpaccia è una preparazione tipica della versilia, ne esistono come sempre diverse versioni, dolci
  Tipicamente toscana, tipicamente di stagione, una buonissima focaccia dolce realizzata con l'uva fragola. La
Dire famosa è poco, dire unica... anche.  Si tratta della fiorentina, la bistecca con l'osso,
Un po’ di tradizione? Ma sì, ogni tanto non guasta, soprattutto in questa stagione, un

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.