Crea sito
Torte da forno - Torte senza cottura

Crostata con crema pasticcera e nutella

Crostata con crema pasticcera e nutellaCrostata con crema pasticcera e nutella

Un dolce classico che può essere preparato in molti modi diversi, resta il fatto che è sempre golosissimo!! Oggi condivido con voi la mia versione… per realizzarla ho preparato la pasta frolla classica aromatizzata alla mandorla, la ricca farcia è composta da abbondante crema pasticcera a cui ho aggiunto la nutella, infine con un po’ di fantasia ho creato le decorazioni… ed ecco che è nata la “Crostata con crema pasticcera e nutella”, ottima da gustare a fine pasto oppure per merenda..

Crostata con crema pasticcera e nutella

Ingredienti per una tortiera del diametro di 28 cm.

  • Ricetta Pasta frolla classica  per andare direttamente alla preparazione spiegata passo passo. Aggiungete alla lista degli ingredienti una fiala di aroma alla mandorla.
  • Ricetta Crema pasticcera  per realizzarla cliccate qui..
  • 100 gr. di nutella
  • zucchero a velo q.b per decorare

Preparazione.

La prima cosa che dovrete fare per realizzare questa ricetta è dedicarvi alla preparazione della crema pasticcera, perché dovrà raffreddare.

Poi cominciate ha preparare la pasta frolla.  L’unica variante quando amalgamate il burro con lo zucchero è aggiungere una fiala di aroma alla mandorla, per conferire un gusto particolare alla vostra frolla, in più si abbina benissimo alla farcia..

Quando sarà trascorso il tempo di riposo della pasta frolla e la crema pasticcera si sarà raffreddata pesate 100 gr. di nutella.Ora avete tutti gli ingredienti, quindi potete iniziare la preparazione della vostra crostata.

Su un foglio di carta forno leggermente spolverizzato con un po’ di farina cominciate a stendere la pasta frolla con il matterello, poi prendete la tortiera adagiatela sulla frolla stesa e ritagliate tutt’intorno utilizzando un tagliapasta, in questo modo avrete un cerchio perfetto.
Con le forbici ritagliate anche il foglio di carta forno e delicatamente adagiate il tutto nella tortiera, poi bucherellate la base con i rebbi di una forchetta.
Vi sarete accorti che vi è avanzato dell’impasto, quindi sempre su un foglio di carta forno cominciate a stenderlo con il matterello… cercate di farlo dello stesso spessore della base, cioè non troppo sottile.
Dovrete creare un cerchio leggermente più piccolo da adagiare in seguito sulla crostata farcita.

Ora con uno stampino per biscotti a mezzaluna cominciate a creare un disegno sulla superficie che andrà poi a coprire la vostra crostata.
Ecco il risultato, tenete le mezzelune create con lo stampo perché poi vi serviranno per rinforzare il bordo della crostata..
Con gli ultimi ritagli di frolla che vi sono avanzati preparate dei fiorellini con l’apposito stampino per biscotti, ma voi potete utilizzare lo stampo per biscotti che più vi piace..

Ora farcite la base della crostata con la crema pasticcera.
Intiepidite per pochi secondi la nutella nel forno a microonde, oppure in un pentolino. Versatela in una tasca da pasticcere e distribuitela a vostro piacimento sulla superficie della crema pasticcera. Se preferite potete anche distribuirla con un cucchiaio..
Ora ritagliate il foglio dove appoggia la frolla che andrà a coprire la crostata.
Prendete il foglio dove appoggia la frolla decorata e delicatamente rovesciatelo sopra la crostata, fate in modo che appoggi al centro.

Ripiegate i bordi esterni della base pressando leggermente in modo tale da sigillarle bene i due strati di pasta frolla che racchiudono il ripieno.

Abbellite la superficie della crostata posizionando le mezzelune e i fiorellini che avete preparato tutt’intorno ai bordi, infine potete mettere un fiorellino anche al cento con due mezzelune ai lati.
Preriscaldate il forno in modalità statico, dovrà raggiungere la temperatura di 180 gradi. Quando sarà pronto coprite con un foglio di alluminio la vostra crostata, un’accortezza non deve toccare la superficie del vostro dolce e infornate per 30 minuti.collageDopodiché togliete il foglio di alluminio e lasciate cucinare per altri 10/15 minuti al massimo, comunque controllate perché ognuno conosce il proprio forno.

Lasciate raffreddare completamente la crostata prima di sformarla, poi spolverizzatela con lo zucchero a velo.

Ed ecco pronta la “Crostata con crema pasticcera e nutella”, ottima da gustare a fine pasto, oppure per una golosa merenda..Crostata con crema pasticcera e nutellaSe volete potete seguire le mie ricette anche su facebook.. 😀

16 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.