Crea sito

Ciambelle di Carnevale alla cannella

E con le buonissime ciambelle di Carnevale alla cannella comincio anche io a pubblicare un pò di ricette per la prossima festa! Lo ammetto, il Carnevale non mi piace tantissimo come festa però sappiamo che febbraio è il mese dell’allegria e dei peccati di gola fritti fritti! E non possono mancare le mie ricette di Carnevale nel blog! Queste ciambelle sono deliziose, morbide, profumate alla cannella e alla buccia di arancia. Non si utilizzano le patate lesse nell’impasto e sono davvero molto buone, piacciono a grandi e piccini! Siete pronti per prepararle? Vediamo allora assieme come fare!

Se cercate altre ricette di Carnevale, vi consiglio: DITA DEGLI APOSTOLI; CIAMBELLE ALL’ARANCIA E YOGURT.

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Ciambelle di Carnevale alla cannella
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 45 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 Persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 00 (più quella per la lavorazione)
  • 250 gFarina Manitoba
  • 250 mlLatte
  • 80 gZucchero
  • 2Uova
  • 80 gBurro
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 12 gLievito di birra fresco
  • Buccia grattugiata di 1 arancia
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Olio di semi di arachide (per friggere)
  • q.b.Zucchero a velo

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Padella alta per friggere

Preparazione

  1. Fate leggermente scaldare il latte. Sbriciolate il lievito in una ciotola, unite 20 grammi di zucchero, 2 cucchiai di latte e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo.

  2. In una ciotola setacciate le due farine, aggiungete un pizzico di sale, la cannella in polvere, lo zucchero rimasto, la buccia grattugiata dell’arancia, il latte rimasto, le uova e il lievito sciolto. Aggiungete anche il burro a pomata ed impastate per 10 minuti. Potete anche utilizzare un mixer.

  3. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, coprite la ciotola con della pellicola da cucina e fate lievitare per 2 ore fino a quando raddoppierà di volume.

  4. Dopo la lievitazione lavorate l’impasto in modo da sgonfiarlo, stendetelo su un piano infarinato allo spessore di 1 cm circa. Ritagliate delle ciambelle con un coppapasta da 8 cm circa. Ritagliate il centro di ogni disco con un coppapasta di 3 cm circa per formare il buco delle ciambelle.

  5. Impastate di nuovo i ritagli e create altre ciambelle fino ad esaurire tutto l’impasto.

  6. Lasciate lievitare le ciambelle per altri 45 minuti.

  7. Friggete le ciambelle in una padella con abbondante olio di semi di arachidi caldo. Quando saranno gonfie e dorate, scolatele con un mestolo forato e adagiatele su carta assorbente da cucina.

  8. Spolverizzate le ciambelle di Carnevale con zucchero a velo e servitele, sono ottime calde! Ma anche a temperatura ambiente sono buonissime!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

© 2020, Paola. All rights reserved.

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.