Crea sito

Ciambella morbida morbida! Non si secca mai!

Ciambella morbida che sogno! Questa ciambella è stata una vera e propria rivelazione per me! Ho trovato la ricetta anni fa, in un libro di cucina. L’ho provata e da allora è finita dritta dritta tra i preferiti del mio ricettario ed è diventata la base di ciambella da colazione più utilizzata in casa mia! Che dire…..una delle ciambelle più facili da realizzare e morbida quanto almeno la ciambella all’acqua, la cui ricetta trovate QUI.La cosa bella di questa ciambella morbida è che si conserva perfetta per giorni, non si secca mai! Sempre che riusciate a resistere alla tentazione di finirla in un battibaleno! Inoltre è comoda da preparare, basta versare tutti gli ingredienti nel mixer da cucina e frullare! Ed ora seguitemi nella preparazione e vedrete quanto è facile!

Ciambella morbida ricetta
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 3 Uova
  • 150 g Burro (oppure 120 ml di olio di semi di girasole biologico)
  • 300 g Zucchero
  • 300 g Farina 00
  • 180 ml Latte
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Sale
  • 1 Scorza di limone (grattugiata)
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Versate tutti gli ingredienti nel mixer da cucina, tranne lo zucchero a velo naturalmente. Non preoccupatevi di seguire un ordine preciso, il bello di questa torta è anche la sua velocità e facilità di preparazione. Quindi versate le uova, lo zucchero, il latte, la farina, il lievito, il burro, il sale e la buccia grattugiata del limone, frullate il tutto!

  2. Oliate ed infarinate uno stampo per ciambella di 24 cm, versate il composto, livellate e fate cuocere in forno a 180° per 30 minuti.

  3. Fate raffreddare la ciambella, sformatela su un piatto da portata e servitela spolverizzata di zucchero a velo!

  4. Ciambella morbida

Note

  • Se lo desiderate, potete arricchire questa ciambella con gocce di cioccolato, potete aggiungere dei pezzi di mela o pesca, potete sostituire la scorza di limone con quella di arancia, insomma consideratela come una base perfetta per essere arricchita a piacere;
  • come al solito, vi consiglio di attenervi alle istruzioni e alle temperature del vostro forno per la cottura del dolce.
4,8 / 5
Grazie per aver votato!

© 2017, Paola. All rights reserved.

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.