Tordelli alla lucchese, ricetta tradizionale

 

Tordelli alla luccheseTordelli alla lucchese

I tordelli alla lucchese sono un classicissimo della tradizione toscana,anzi specificatamente lucchese, diciamolo prima che qualcuno se la prenda a male. Un classico… talmente “classico” da non rivisitare nemmeno, guai toccare i “tordelli” a un lucchese ( e guai a chiamarli “tortelli”…)! A Lucca sono un’istituzione, nessuna festa comandata può rinunciare ad averli sulla tavola, si trovano nei ristoranti e nei pastifici ma nelle campagne si trovano ancora molte signore che li fanno a mano e talvolta li cucinano per i turisti.

Vivendo con un lucchese “doc” ho dovuto imparare per forza a farli, e vi do la ricetta sapendo benissimo che vi piaceranno sicuramente, i tordelli alla lucchese sono davvero squisiti

Ingredienti

Per la pasta:

  • 400 g di farina di semola
  • 4 uova
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaino di olio evo

Per il ripieno

  • 150 g di carne di manzo tritata
  • 150 g di carne di maiale tritata
  • 50 g di mortadella
  • 2 uova
  • mezzo bicchiere di vino rosso
  • tre cucchiai di parmigiano grattugiato
  • due cucchiai di pecorino grattugiato
  • prezzemolo
  • timo
  • noce moscata
  • sale e pepe qb

Procedimento

Preparare la pasta con la planetaria o a mano e lasciarla riposare un poco. Nel frattempo rosolare la carne (manzo e maiale) in poco olio e aggiungere il timo. Sfumare con il vino e quando sarà evaporato mettere la carne nel mixer.

Aggiungere il prezzemolo, le uova, la mortadella, il sale il pepe e la noce moscata, il parmigiano e il pecorino. Deve risultare un composto cremoso e consistente.

Preparare quindi i tordelli con lì’apposita formina a mezzaluna.

tordelli alla luccheseCuocere i tordelli in acqua bollente salata addizionata di un poco di olio per non farli attaccare.

La tradizione vorrebbe che fossero conditi con burro e salvia… ma posso garantire che nessun lucchese rinuncia a condire i tordelli lucchesi con un ottimo ragù toscano e un’abbondante spolverata di parmigiano… ah, un consiglio: dopo averli impiattati lasciateli riposare un poco prima di servirli: la pasta assorbirà meglio il sugo! 

Di antica origine siciliana, i carciofi arrostiti sono uno dei contorni più buoni che abbia
Una ricetta di famiglia per un piatto di antica tradizione: le trofie alla genovese, quelle
Oggi vi racconto i fagioli al fiasco senza fiasco velocissimi. I fagioli al fiasco sono
Frittata di patate e ventricina Confesso che ero molto indecisa se pubblicare o meno la
Trippa alla ligure In tutta la Liguria  - ma in particolare a Genova - la
Precedente Polpette nel guscio Successivo Braciole al roquefort

4 commenti su “Tordelli alla lucchese, ricetta tradizionale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.