Coniglio in umido alla toscana, ricetta originale di antica tradizione

Questa ricetta del coniglio alla toscana è antica e tradizionale, mi è stata insegnata da una signora lucchese che su queste cose era ed è davvero imbattibile. Carpito il suo segreto, non mi sognerei mai di cucinare il coniglio in altro modo, perchè il coniglio alla toscana è davvero inimitabile, oltre che semplice da realizzare, e ogni volta che lo preparo è un successo garantito con ogni tipo di commensale.

Andiamo in cucina, via!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4/6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

q.b. olio evo
1 coniglio (in parti)
q.b. pepe nero
q.b. sale
1 spicchio aglio
1 rametto rosmarino
2 cucchiai brandy
11/2 bicchiere vino bianco secco
1 cucchiaio concentrato di pomodoro
q.b. olive toscane (o olive nere toste)
5 patate medie
q.b. olio di semi di girasole (per friggere)

Strumenti

2 Padelle
Coltello

Passaggi

Far rosolare i pezzi di coniglio a fuoco medio con olio evo in una padella antiaderente, con il rosmarino, lo spicchio d’aglio, il sale e il pepe. 

Quando sarà ben dorato da tutti i lati abbassare il fuoco e versare il brandy che toglierà il sapore di “selvatico”.

Non appena il brandy sarà evaporato aggiungere il vino bianco e il concentrato di pomodoro, coprire con un coperchio e lasciar cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti, controllando e girando ogni tanto.

Nel frattempo tagliare le patate a pezzi piuttosto grossi e friggerle in un’altra padella.

Denocciolare le olive, aggiungere al coniglio e far finire la cottura a fuoco medio basso per altri 5/10 minuti (secondo la grandezza dei pezzi di coniglio)

Cotte le patate, metterle su un foglio assorbente o di cartapaglia perchè perdano l’unto in eccesso.

A cottura del coniglio ultimata (dovrà restare un poco di sughetto, eventualmente asciugasse troppo aggiungere un poco di acqua) aggiungere le patate nella padella e mescolarle al coniglio perchè si insaporiscano con il sughetto. Buon appetito! 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Visited 326 times, 2 visit(s) today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.