Crea sito

Farro toscano

Uno dei più tipici piatti toscani, la minestra di farro, con il suo brodo denso e saporito. La “mia” versione è un pochino più delicata e ancora più cremosa, in quanto invece che usare solo fagioli borlotti preferisco dimezzare la dose e sostituirli con i cannellini, il mix a detta di molti ne guadagna.
In pratica faccio un brodo di borlotti (uso quelli surgelati, più leggeri di quelli secchi) con sedano carota e cipolla SENZA SALARE (aggiungerò il sale a cottura ultimata)
A parte lo faccio anche di cannellini, sempre surgelati.
Lasco integro il brodo di cannellini con i fagioli interi e frullo quello di borlotti.
Soffriggo un poco di cipolla in una pentola di terracotta e unisco 100 g. di pancetta a fettine, un poco di rosmarino e di salvia, quindi unisco la crema di borlotti e il brodo di cannellini con i fagioli interi. Un cucchiaio di pomodoro, e quando bolle aggiungo il farro, che cuocerà per circa 15/20 minuti.
Inutile dire…olio evo a crudo, e un pizzico di pepe per chi lo gradisce. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.