Farro toscano

Uno dei più tipici piatti toscani, la minestra di farro, con il suo brodo denso e saporito. La “mia” versione è un pochino più delicata e ancora più cremosa, in quanto invece che usare solo fagioli borlotti preferisco dimezzare la dose e sostituirli con i cannellini, il mix a detta di molti ne guadagna.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

1 cipolla
1 gambo di sedano
1 carota
300 g fagioli borlotti (freschi o surgelati)
300 g fagioli cannellini (surgelati)
50 g pancetta dolce
1 scalogno
1 rametto salvia
1 cucchiaio concentrato di pomodoro
200 g farro perlato
q.b. olio evo
q.b. pepe nero

Strumenti

Pentola di terracotta
Frullatore a immersione

Passaggi

Preparare un soffritto di sedano carota e cipolla e farlo imbiondire in poco olio evo, dividerlo in due parti e cuocere separatamente i fagioli borlotti e i cannellini. Io utilizzo la pentola a pressione, per fare molto prima e anche perchè restano più saporiti. NON SALARLI prima della cottura.

Frullare i borlotti cotti e lasciare interi i cannellini, scolandoli.

In una pentola preferibilmente di terracotta far imbiondire lo scalogno tritato e la salvia, unire la pancetta tritata e far rosolare a fuoco basso.

Unire il farro, aggiungere un di brodo vegetale o acqua, aggiungere il concentrato di pomodoro e la crema di borlotti e portare quasi a cottura, occorreranno circa 15 minuti.

Aggiungere i cannellini interi, finire la cottura per altri 5 minuti circa e servire, finendo con un generoso filo d’olio e una macinata di pepe nero. Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Visited 5 times, 1 visit(s) today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.