Crea sito

Zuppa toscana con cavolo nero

Adoro le zuppe, poi di questo periodo con il freddo che fà sono decisamente perfette, oggi ve la propongo cosi Zuppa toscana con cavolo nero. Una ricetta della tradizione toscana, ce nè sono di diverse varianti che esprimono tradizioni di famiglia o usanze del luogo, c’è chi le prepara e assapora piu asciutte e chi le preferisce leggermente piu brodose.  C’è chi inserisce durante la cottura del pane raffermo e usa solamente cavolo nero e fagioli cannellini o chi come me unisce al cavolo nero patate, carote e tosta il pane.  Insomma come la preparate, la preparate è una zuppa sempre molto buona, un vero confort food, riscalda e ti appassiona. Anche se non sono toscana a casa mia la preparo spesso, qualcuno dira che faro dei passaggi sbagliati, ma io la mangio e vi dico che è fantastica…

Vediamo come si prepara la mia Zuppa toscana con cavolo nero…

Seguimi anche su facebook Trenette, pennette e un qb di fantasia

Zuppa toscana con cavolo nero. Una ricetta della tradizione toscana molto buona e appetitosa un vero confort food, riscalda e ti appassiona. Ricetta della tradizione e usanza del luogo di origine…

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 1 e 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 450 g Cavolo nero
  • 2 Patate
  • 1 Carota
  • 1 costa Sedano
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 cipolla
  • 200 g Fagioli cannellini
  • 1/2 fetta Guanciale
  • 1 rametto Rosmarino
  • q.b. Brodo vegetale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Zuppa toscana con cavolo nero

    Per preparare la Zuppa toscana con cavolo nero, dobbiamo mettere in ammollo in acqua per almeno 8 ore. Io metto la sera per la mattina i fagioli canellini. Trascorso questo tempo scolateli e inseriteli all’interno di una pentola, copriteli con acqua aggiungete uno spicchio di aglio, un rametto di rosmarino e fate cuocere coperti per circa 1 ora.

  2. Nel frattempo pulite e lavate sedano carota e sbucciate le patate, riducete il tutto in piccoli pezzi. Preparate un soffritto con la cipolla tagliata fine, unite anche sedano e carota tagliati a pezzi non molto piccoli e metà fetta di guanciale, fate rosolare per qualche minuto.

  3. Aggiungete 3 pelati tagliati a dadini salate e pepate, fate cuocere per qualche minuto. Sfogliate il cavolo nero eliminando la base e staccando le foglie. Tagliatelo a striscioline non molto piccole e unitelo al soffritto.

  4. Aggiungete al cavolo anche le patate ridotte a dadini insieme ai fagioli canellini lessati in precedenza. fate cuocere per 10′ minuti.

  5. Versate poi all’interno delle verdure qualche mestolo di brodo vegetale fino a coprirle del tutto e fate cuocere per circa 1 ora e 15′. Se occorre unite ancora brodo caldo, se la zuppa tende ad asciugarsi in cottura.

  6. Nel frattempo, fate abbrustolire alcune fette di pane nel forno, poi strofinatele con l’aglio e irroratele con un goccino di olio e tenetele in caldo. Servite la zuppa nelle scodelle aggiungendo se preferite le fette di pane bruscate…Buon appetito !!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.