Tarallini al vino bianco

Tarallini al vino biancoCiao a tutti, vi propongo un gustoso stuzzichino salato…Il Tarallo, è un prodotto da forno, quelli classici sono senza aromi, ma esistono diverse varianti, al finocchietto, al peperoncino ecc.Provate e datemi lavostra opinione…

Ingredienti:

  • 250 gr di farina 00
  • 120 ml di vino bianco
  • 35 ml di olio extra vergine
  • 7 gr di sale

Procedimento:

In una ciotola capiente, versate la farina precedentemente setacciata, unite il sale ed amalgamate per bene in modo che il sale si distribuisca in modo uniforme. Unite al centro il vino bianco e l’olio extravergine d’oliva. Mescolate con le mani, a lungo, fino ad ottenere un composto perfettamente omogeneo e liscio.Se l’impasto risulta troppo appiccicoso, aggiungere un po’ di farina, poca per volta. A questo punto, ricavate tanti piccoli cilindri dalla lunghezza di circa 8-10 cm, e dal diametro di mezzo centimetro. Attorcigliate ogni bastoncino come per formare un anello e disporli su un foglio di carta da forno. Nel frattempo, mettere a bollire un po’ d’acqua salata. Quando l’acqua bolle, tuffate i taralli pochi per volta e quando vengono a galla, scolateli con la schiumarola e disponeteli su un canovaccio. Attendere qualche minuto in modo che i taralli si asciughino. Nel frattempo, accendete il forno e preriscaldarlo a 180°.Disponete i taralli ordinatamente su una o due teglie, precedentemente rivestite di carta da forno. Infornate i taralli a 180° per 25-30 minuti. I taralli devono risultare lievemente dorati e devono assumere una caratteristica tipicamente croccante. Servire freddi.

Se ti è piaciuto, metti un Like alla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui miei ultimi post https://www.facebook.com/saltainpadella2/

Precedente Costata di Maiale grigliata con ketchup piccante Successivo Parmigiana di melanzane siciliana a modo mio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.