Crea sito

Peschenoci al vino Rosè

Pesche al vino Rosè

Ciao a tutti, oggi vi propongo una ricetta particolare, peschenoci al vino Rosè Estroverso delle Cantine Poggio al Bosco, questo particolare vino è realizzato con l’antica tecnica del Salasso, che consiste nel separare le migliori partite del mosto Sangiovese prima dell’avvio della fermentazione dando a questo vino un sentore fragrante e di freschezza.

Ingredienti per 4 persone:

Procedimento:

Prendete le peschenoci, sbucciatele e tagliatele a fette, immergetele in un pentolino con acqua bollente per 1 minuto. Toglietele dall’acqua e adagiatele in un contenitore, mescolatele subito con lo zucchero e versate tutto il vino Rosè Estroverso delle Cantine Poggio al Bosco. Dopo un paio d’ore di macerazione le pesche al vino Rosè Estroverso delle Cantine Poggio al Bosco sono pronte per essere servite in una coppa con il suo succo, se volete potete aggiungere un ciuffetto di menta oppure una pallina di gelato alla vaniglia e servite. Questa deliziosa ricetta può essere sia un dessert con l’aggiunta del gelato, oppure a panna montata, o anche un aperitivo fresco e gustoso grazie al vino Rosè Estroverso delle Cantine Poggio al Bosco alla sua freschezza e aromaticità indescrivibile.

Se ti è piaciuto, metti un Like alla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui miei ultimi post https://www.facebook.com/saltainpadella2/

Una risposta a “Peschenoci al vino Rosè”

  1. Ciao a tutti, oggi vi propongo una ricetta particolare, peschenoci al vino Rosè Estroverso delle Cantine Poggio al Bosco, questo particolare vino è realizzato con l’antica tecnica del Salasso, che consiste nel separare le migliori partite del mosto Sangiovese prima dell’avvio della fermentazione dando a questo vino un sentore fragrante e di freschezza.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.