Crea sito

Olive di Cerignola farcite con salsiccia panate e fritte

IF

Ciao a tutti, oggi vi propongo un antipasto gustoso, olive farcite, panate e fritte. Assomigliano alle classiche olive all’ascolana, ma la mia variante e semplice e gustosa, potete prepararle per ferragosto, invece di prendere quelle surgelate. Il risultato è straordinario.

Ingredienti:

  • 500 gr di olive grandi di Cerignola (preferibilmente denocciolate)
  • 2 salsicce di maiale
  • 3 salsicce di pollo
  • 1 carota
  • ½ cipolla
  • ½ costa i sedano
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • Olio qb
  • Sale qb
  • Un pizzico di noce moscata
  • ½ bicchiere d’acqua
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 50 gr di parmigiano
  • 30 gr di pecorino
  • 3 uova per la panatura
  • Farina qb
  • Pangrattato qb
  • Olio per friggere qb

Procedimento:

Per prima cosa sgocciolate le olive e lasciateli in acqua non salate per 1 giorno. Preparate il ripieno tagliando a dadini la carota, sedano, tritate la cipolla e soffriggete per 2 minuti in padella con un filo d’olio. Sgranate la salsiccia unitela al soffritto, sgranatela con il cucchiaio e amalgamatela bene per 3 minuti, sfumate con il vino bianco aggiustate di sale, aggiungete la noce moscata, l’acqua e fate cuocere per circa 10 minuti. Aiutandovi con una schiumarola colate l’olio in eccesso e fate raffreddare. Nel frattempo scolate le olive e se sono denocciolate fate solo un’incisione verticale per aprirle a libro, altrimenti se hanno il nocciolo, tagliatele accuratamente evitando di romperle troppo. Quando il ripieno sarà freddo, versatelo nel mixer insieme alle uova, pecorino e parmigiano, frullate bene, il risulto deve essere come il ripieno dei tortellini. A questo punto prendete un’oliva mettete un po’ di farcia con le mani e richiudete compattando un po’, proseguite fino all’esaurimento degli ingredienti. Prendete le olive infarinatele tutte, poi rompete le uova in un piatto, sbattete e versate un po’ di pangrattato in un piatto, prendete le olive infarinate passatele prima nell’uovo battuto e poi nel pangrattato. Quando le olive saranno tutte panate, in una casseruola oppure nella friggitrice, versate abbondante olio e portatelo a temperatura, quando sarà diventato ben caldo, tuffare le olive e cuocetele per circa 2 minuti, quando saranno belle dorate scolatele su carta assorbente. Fate raffreddare 5 minuti e infine servite.

Se ti è piaciuto, metti un Like alla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui miei ultimi post https://www.facebook.com/saltainpadella2/

Una risposta a “Olive di Cerignola farcite con salsiccia panate e fritte”

  1. Ciao a tutti, oggi vi propongo un antipasto gustoso, olive farcite, panate e fritte. Assomigliano alle classiche olive all’ascolana, ma la mia variante e semplice e gustosa, potete prepararle per ferragosto, invece di prendere quelle surgelate. Il risultato è straordinario.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.