Babà al limoncello e Panna Montata

 

Babà al limoncello e Panna Montata

Babà al limoncello e Panna Montata

Il babà è uno dei dolci più conosciuto al mondo tipico della Campania, la sua caratteristica è la sua consistenza spugnosa che permette di essere inzuppato con la classica bagna al Rum, ma esistono diverse versioni con bagne diverse, al limoncello, arancia e Strega. Inoltre può essere consumato semplicemente inzuppato oppure farcito con crema pasticcera oppure come nella mia versione con panna montata e inzuppati con Bagna al Limoncello. Uno degli ingredienti importanti per la realizzazione e il burro, che deve essere di altissima qualità per non compromettere il sapore del Babà. Ma adesso vediamo come si preparano I Babà al limoncello e Panna Montata.

Babà al limoncello e Panna Montata

Ingredienti per 12 babà di circa 60 gr ciascuno:

  • 300 gr di Farina Manitoba fredda
  • 6 Uova
  • 5 gr di Sale fino
  • 20 gr di Zucchero
  • 3 gr di Lievito di birra secco
  • 20 gr di Acqua
  • 120 gr di Burro ammorbidito

Ingredienti per la bagna:

  • 1 l di Acqua
  • 400 gr di Zucchero
  • Scorza di 1 arancia
  • Scorza di 1 limone
  • 250 ml di limoncello
  • 2 cucchiai di Confettura di albicocche
  • 400 gr di panna montata

Per gli stampini:

  • Burro q.b.

Procedimento:

Iniziate a preparare il lievitino: sciogliendo il lievito con l’acqua in una ciotola, poi unite 15 gr di farina, presa dalla dose totale della ricetta, impastate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido ma consistente, coprite con la pellicola e fate lievitare per 30 minuti fino al raddoppiamento del volume.  Quando sarà pronto mettete la farina nella ciotola della planetaria, unite il lievitino, le uova sbattute e versatele a filo sulla farina, mescolando con il gancio a foglia, poi unite lo zucchero e impastate per circa 15 minuti. Quando l’impasto si staccherà dai bordi della planetaria e si attorciglierà attorno alla foglia e si sarà sviluppata la maglia glutinica montate il gancio. Ora aggiungete un pezzo alla volta il burro ammorbidito amalgamato con il sale, non aggiungete dell’altro burro fino a che non sarà stato completamente assorbito quello precedente. Quando l’impasto sarà ben elastico, ricoprite la ciotola con della pellicola trasparente e lasciate lievitare per 3 ore nel forno spento ma con la luce accesa.

Nel frattempo iniziate a preparate la bagna: versate l’acqua in una pentola, unite lo zucchero, le scorze di arancia e di limone, quando l’acqua bollirà e lo zucchero sarà sciolto, spegnete il fuoco e aggiungete il limoncello, così che non evapori e lasciate in infusione. Passate al setaccio la confettura di albicocche, e diluitela con 2-3 cucchiai di bagna e tenetela da parte.

Quando l’impasto sarà lievitato e avrà raggiunto il bordo della ciotola, imburrate e infarinate gli stampini da babà delle dimensioni di 6 cm di altezza, 4 cm di diametro inferiore e 5 cm e mezzo di diametro superiore, sgonfiate con la mano e premetelo nella mano, fate fuoriuscire e staccate, stringendo il pollice e l’indice, delle palline del peso di circa 60 gr l’una e riponeteli negli stampini. Lasciate lievitare gli stampini fino a che l’impasto non sarà arrivato al bordo, infornate a forno caldo a 180° per circa 30-35 minuti (160° per circa 25 minuti forno ventilato), quando saranno ben dorati toglieteli dagli stampini e fateli raffreddare e asciugare su di una gratella. Quando i babà saranno freddi immergeteli nella bagna calda, quando saranno ben inzuppati, strizzateli leggermente. Poi metteteli a testa in giù su di una gratella a sgocciolare per 10 minuti, spennellateli con la confettura di albicocche, per renderli ben lucidi, incidete la parte superiore e farciteli con panna montata e decorate a piacere.E i vostri Babà al limoncello e Panna Montata sono pronti!

Se ti è piaciuto, metti un Like alla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui miei ultimi post https://www.facebook.com/saltainpadella2/

Precedente Passatelli In brodo #liebig #comeunavolta Successivo Insalata di Galletto capricciosa

Lascia un commento