Muffin salati con salmone affumicato

Muffin salati con salmone affumicato: bocconcini sfiziosi da preparare con semplicità, per renderli ancora più soffici nell’impasto aggiungo anche yogurt al naturale, il risultato è veramente favoloso! Questi muffin sono perfetti da proporre in occasione di buffet, apericena, possono essere serviti anche a pranzo o per cena come antipasto freddo da accompagnare con salse varie, ad esempio sono ottimi accompagnati con il pesto di salmone, oppure li potete portare in tavola con il carpaccio di salmone affumicato con verdure, oppure con il carpaccio di pesce spada affumicato. Ma dovete sapere che sono anche buonissimi anche senza nessun aggiunta. 🙂

Vi lascio qualche idea da provare con il salmone affumicato:

Muffin salati con salmone affumicato
Muffin salati con salmone affumicato
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per 12 “Muffin salati con salmone affumicato”

180 g farina 00
6 g lievito istantaneo per preparazioni salate
120 g yogurt bianco naturale
50 g parmigiano grattugiato
2 g sale
1 pizzico pepe
1 uovo

Strumenti per i “Muffin salati con salmone affumicato”

Passaggi per i “Muffin salati con salmone affumicato”

1) Per prima cosa preparate tutti gli ingredienti.

Muffin salati con salmone affumicato

2) Tagliate grossolanamente le fettine di salmone affumicato. Poi tenete da parte in frigorifero.

3) Intanto lavorate in una ciotola l’uovo con l’olio.

4) Aggiungete lo yogurt al naturale. Incorporatelo bene al composto.

5) A questo punto potete aggiungere il parmigiano grattugiato e mescolare bene.

Muffin salati con salmone affumicato

6) Ora aggiungete il sale.

7) Il pepe, se non lo gradite potete anche non aggiungerlo o sostituirlo con un pochino di paprica dolce.

8) Riprendete il salmone ridotto a tocchetti ed inseritelo nel composto, mescolate bene il tutto.

9) Unite il lievito nella farina, mescolate velocemente ed a questo punto della ricetta consiglio di preriscaldare il forno alla temperatura di 180 gradi statico.

10) Infine unite farina mista a lievito, amalgamate bene il tutto, otterrete un composto abbastanza compatto.

11) Preparate una teglia per muffin da 12 foderata con 12 pirottini, in alternativa potete oleare e spolverizzare con un pochino di farina gli incavi per ricavare i muffin, o ancora se non disponete della teglia potete usare i pirottini usa e getta.

12) Su ogni pirottino mettete un cucchiaio di composto, dovrete ricoprirne 3/4.

13) Appena il forno raggiunge la temperatura di 180 gradi ponete la teglia nella parte centrale e lasciate cuocere per 20 minuti. Comunque controllate bucherellando un muffin con uno stecchino, se esce asciutto potete spegnere e lasciare riposare qualche minuto i muffin cotti nel forno con lo sportello aperto.

14) Fatto ciò li potete far raffreddare su una gratella.

Conservazione

I muffin si mantengono bene per 2 – 3 giorni in un contenitore per biscotti anche in dispensa.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.