Crea sito

Giardiniera fatta in casa

La giardiniera fatta in casa è davvero una bontà! Sinceramente ho sempre pensato che fosse un po’ laboriosa da preparare in casa e quindi l’ho sempre comprata, soprattutto quando devo preparare la mia insalata russa con giardiniera. Quando mi sono cimentata nel farla in casa, mi si è aperto un mondo! Ma è tutt’altra cosa, credetemi! È buonissima e se seguirete esattamente le dosi che vi indicherò, vi verrà davvero perfetta! Ora la compro raramente, è talmente facile e veloce da fare in casa che davvero passa la voglia di acquistare quella in commercio. Il segreto? Solo la freschezza delle verdure, un buon aceto e un ottimo vino bianco secco! Potete servire la giardiniera casalinga come contorno, come farcitura di panini e sandwich, nelle insalate, nell’insalata russa e come più vi ispira la fanstasia! Fatta in casa è talmente buona che potete anche servirla tra gli antipasti di Natale e tra gli antipasti di Pasqua! Pronti per preparare con me la giardiniera home made? Seguitemi in cucina e vediamo come fare!

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Giardiniera fatta in casa ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la giardiniera fatta in casa

  • 750 gdi verdura mista (cavolfiore, cipolline, sedano e carote)
  • 125 gdi peperone giallo
  • 125 gdi peperone rosso
  • 500 mldi aceto di vino bianco
  • 500 mldi vino bianco
  • 100 mldi olio di oliva
  • 110 gdi zucchero (anche di canna)
  • 60 gdi sale grosso

Strumenti

  • 1 Pentola capiente
  • 1 Coltello
  • 1 Ciotola da portata

Preparazione della giardiniera fatta in casa

  1. Eliminate il gambo e le foglie esterne del cavolfiore, tagliate le cimette e lavatele per bene.

  2. Pelate le cipolline e lavatele. Pelate le carote e lavatele. Lavate perfettamente il gambo del sedano.

  3. Tagliate a metà i peperoni ed eliminate i semi e i filamenti bianchi. Lavateli perfettamente.

  4. Pesate la verdura fino a raggiungere il peso di 1 chilo. L’eventuale verdura che vi avanza, utilizzatela per preparare un buon minestrone.

  5. Asciugate la verdura e tagliatela a tocchetti.

  6. In una pentola capiente portate a bollore l’aceto, il vino, l’olio di oliva, lo zucchero e il sale.

  7. Quando il liquido comincia a bollire, aggiungete le verdure e lasciatele cuocere da 5 a 10 minuti. Il tempo di cottura dipende dai gusti; se vi piace una giardiniera più croccante o più morbida. Io preferisco le verdure più cotte e la faccio cuocere per 10 minuti.

  8. Scolate la giardiniera lasciando un pò di liquido di cottura. Servitela su un piatto da portata, a temperatura ambiente o fredda, è deliziosa!

Note

– Queste dosi vanno bene per 6 persone. Potete comunque conservarla in un barattolo di vetro chiuso ermeticamente per massimo una settimana. Se invece volete prepararne in quantità maggiore, dovete provvedere a sterilizzare i barattoli.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

© 2020, Paola. All rights reserved.

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.