Gelatina di melograno con agar agar

La gelatina di melograno è stata una vera rivelazione per me! Quanto è buona!!!! Devo ammettere di non avere un vero e proprio pollice verde ma, tutto quello che coltiviamo, poco in realtà, si raccoglie in abbondanza! E uno degli alberi da frutto che più ci dà soddisfazione è proprio il melograno, che sforna decine di melograni ogni anno! Mentre io amo sgranare i frutti, mio marito Roberto ama particolarmente il succo di melograno. Utilizziamo per il succo il semplice passaverdura, perchè nell’estrattore mi si incastrano i chicchi e ci risulta difficile utilizzarlo. Quest’anno abbiamo voluto provare a preparare la gelatina. Chi mi segue sa già che amo semplificarmi la vita in cucina, quindi pochi barattoli, precisamente 2, da conservare in frigo, senza sterilizzazioni varie. Se volete invece preparare più barattoli procedete alla sterilizzazione dei vasetti, mi raccomando, seguendo le linee guida del Ministero della Salute. Per addensare la gelatina di melograno ho utilizzato l’agar agar, un addensante naturale ricavato dalle alghe, molto più salutare rispetto alla pectina o alla colla di pesce ed adatto anche ai vegetariani e vegani. L’agar agar mi permette di dimezzare i tempi di cottura e mantenere almeno in parte le proprietà del frutto. Ed ora vediamo come fare la gelatina di melograno.

Gelatina di melograno ricetta
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    35 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    2 barattoli medi
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 4 Melograni (650 ml di succo)
  • 350 g Zucchero
  • 6 g Agar agar

Preparazione

  1. Prima di tutto sgranate i melograni e passateli nel passaverdure. Da 4 melograni dovreste ottenere all’incirca 650 ml di succo.

  2. Versate il succo di melograno in una pentola e aggiungete lo zucchero. Fate cuocere a fuoco molto lento per 25 minuti, mescolando continuamente.

  3. Prelevate circa 100 ml di succo di melograno, mettetelo in un bicchiere, aggiungete l’agar agar e mescolate accuratamente fino a quando si sarà sciolto completamente.

  4. Aggiungete il succo con l’agar agar sciolto al resto del liquido nella pentola e fate cuocere ancora 5 minuti.

  5. Non preoccupatevi se il succo risulterà poco denso, dovete sapere che l’agar agar comincia ad addensare il liquido man mano che si raffredda.

  6. Versate il succo di melograno nei barattoli, coprite con il coperchio e fateli raffreddare completamente. A questo punto vedrete finalmente formarsi la vostra gelatina di melograno!

  7. Potete conservare in frigo la gelatina di melograno per 2 mesi, ma vi posso assicurare che finirà molto prima! Utilizzatela spalmata sul pane con il burro oppure per farcire torte e crostate, è una vera delizia, parola mia!

  8. Gelatina di melograno deliziosa

Note

  • Se cercate un’altra ricetta di marmellata di stagione, vi consiglio di provare la mia MARMELLATA DI MELE COTOGNE.
  • L’agar agar potete trovarlo facilmente nelle erboristerie, nei negozi di alimentazione biologica e nei supermercati più forniti.
  • Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

© 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Sformato di mele senza zucchero Successivo Sformato di bietole gratinate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.