Crea sito

Tagliata di arista in salsa aromatica

Ciao a tutti, stasera parliamo di arista: economica, magra, saporita sembrerebbe la carne ideale. L’unico difetto è che spesso rimane un po’ stopposa. Per questo mi diverto spesso a inventare ricettine che risolvano questo problema, perchè a noi la carne asciutta e stopposa proprio non piace. Questo è l’ultimo esperimento e devo dire che oltre che morbida è davvero saporita e succulenta, inoltre è ideale per questa stagione perchè è buona anche tiepida o fredda. Bhè che aspetti? Provala e fammi sapere se ti è piaciuta, chè noi “blogger” viviamo di soddisfazioni!

tagliata di arista
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 700 g arista senza osso
  • 2 carota
  • 1 cipolla
  • 2 gambo di sedano
  • qb olio evo
  • 1 bicchiere Latte
  • 1 cucchiaino maizena
  • 2 bicchieri Vino bianco secco
  • qb timo

Preparazione

  1. Preparare un soffritto di sedano carota e cipolla e far imbiondire in olio evo.

  2. Rosolare l’arista da tutti i late perchè formi la “crosticina” che proteggerà i succhi in cottura, questo è molto importante sia per il sapore che per la morbidezza, cercare quindi di non bucare la carne quando la si gira.

  3. Aggiungere il vino e portare a cottura. Occorreranno circa 20 minuti da quando la pentola “fischia”. Io ho utilizzato la pentola a pressione, e se ce l’hai consiglio vivamente questo sistema di cottura, sia per rapidità che per mantenerne il sapore. In alternativa cuocere a pentola coperta, per circa 35/40 minuti, girando ogni tanto e aggiungendo un poco d’acqua qualora si dovesse asciugare.

  4. Togliere l’arista dalla pentola e lasciarla raffreddare un poco prima di tagliarla. Aggiungere nella pentola il latte, la maizena e il timo – meglio se fresco – e frullare il tutto con un minipimer ( frullatore a immersione). Rimettere la pentola sul fuoco e mescolando far rapprendere un poco. Dovrà risultare una crema fluida e vellutata.

  5. Tagliare l’arista in fettine molto sottili ( io ho usato l’affettatrice), disporla nel vassoio e nappare con la salsa bella calda anche se preferissi gustare il piatto freddo, perchè in questo modo la carne rimarrà bella morbida. Un filo d’olio a crudo… ed è pronta per essere gustata!

Note

La tagliata di arista è un piatto delizioso, economico e di semplicissima esecuzione. Calda o fredda sarà sempre squisita.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.