Crea sito

Tarte-tatin di albicocche e mandorle

Adoro la tarte-tatin, ma fino ad ora ne avevo realizzate solo di salate… strano ma vero non avevo ancora provato a prepararne una dolce, forse aspettavo di fare qualcosa di diverso da quella di mele, anche se prima o dopo mi cimenterò nella ricetta classica. A darmi l’ispirazione sono state le albicocche, frutto che amo molto anche se da quando non ho più il mio adorato albero non riesco a trovarne di altrettanto buone. Per questo motivo – visto che quelle comprate sono sempre un po’ acerbe -ho preferito non lasciarle intere ma farle a spicchi, ma naturalmente se hai la fortuna di trovarne di buone puoi realizzare questa ricetta tagliandole semplicemente a metà come solitamente si usa fare. La particolarità di questa torta, infatti, non è nella farcitura ma nella base, realizzata con una brisè alle mandorle. Personalmente ho trovato che l’abbinamento mandorle-albicocche sia davvero spettacolare, e quindi la propongo così, un po’ diversa e forse meno bella nell’aspetto ma… immensamente buona!

tarte-tatin di albicocche e mandorle
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la brisè

  • 100 g farina di mandorle
  • 130 g Farina
  • 100 g burro
  • 50 ml acqua
  • 1 pizzico sale
  • 2 cucchiai Zucchero
  • i fialetta aroma mandorla

Per la farcia

  • 700 g albicocche fresche
  • 60 g burro
  • 100 g Zucchero
  • qb mandorle intere

Preparazione

  1. Preparare la brisè mescolando e impastando velocemente tutti gli ingredienti, quindi formare un panetto e riporre in frigo.

  2. Nel frattempo lavare le albicocche e  tagliarle a fette.

  3. Far sciogliere in una padella antiaderente in burro, aggiungere lo zucchero a mescolare su fuoco basso, quindi aggiungere le albicocche, mescolare e far cuocere 5/7 minuti( dipende dalla grandezza) a fuoco medio, mescolando ogni tanto.

  4. Foderare uno stampo per dolci a cerniera con carta forno e  versarvi il composto di albicocche.

  5. Stendere la brisè fino a formare un cerchio un poco più grande della teglia, quindi porto sul composto di albicocche e rincalzare i bordi.

  6. Cuocere a 180° in forno per 30 minuti circa, far raffreddare un poco e – dopo aver tolto la parte laterale della teglia, appoggiare un vassoio sulla torta e rovesciarla delicatamente.

    Guarnire quindi con le mandorle intere.

Note

La tarte-tatin di albicocche e mandorle è buonissima tiepida o fredda, spero ti piacerà quanto è piaciuta a noi… alla prossima!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.