Vellutata di Carciofi – ricetta di riciclo

Ecco un’altra ricettina simpatica per usare gli “scarti”, o meglio quelli che spesso riteniamo tali. Ricordo molti anni fa, a un banco del mercato, stavo comprando i carciofi e vidi la “cesta” piena piena di gambi. “Come mai?” chiesi all’ortolano . “Eh, le persone i gambi non non li vogliono” mi rispose, e io mi stupii perchè li avevo sempre usati, per la pasta o altro. Con questo freddo invece mi è venuto in mente di fare una vellutata , ed era talmente buona che voglio condividerla subito. I gambi in realtà sono molto saporiti, e buttarli è veramente un peccato, io quando cucino i carciofi li taglio, li avvolgo nella pellicola e li uso l’indomani. Quindi eccola, la mia vellutata, buonissima, economica e veloce!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàInverno

Ingredienti

5 gambi di carciofo
1 scalogno
q.b. succo di limone
1 patata
q.b. prezzemolo
q.b. maggiorana
q.b. brodo vegetale
1 cucchiaino fecola (o maizena)
q.b. olio evo

Strumenti

Casseruola
Frullatore a immersione
Coltello

Passaggi

Pulire i gambi togliendo la parte esterna e le due estremità con un coltellino affilato, quindi tagliarli in pezzi ( non importa la misura) e immergerli in acqua acidulata perchè non si anneriscano. Io ne ho indicati 5, ma naturalmente se ne avete a disposizione di più… anche meglio.

Affettare uno scalogno e farlo imbiondire in poco olio evo, aggiungere i gambi dei carciofi e farli rosolare appena

Sbucciare al patata, ridurla in tocchetti e aggiungerla allo scalogno e carciofi, aggiungere quindi il brodo vegetale e la maggiorana, coprire la casseruola e far cuocere per 15 minuti circa.

A cottura ultimata aggiungere la fecola sciolta precedentemente in pochissima acqua, frullare il tutto e finire con il prezzemolo e un “giro” do olio evo a crudo. Servire da sola e accompagnata da crostini di pane o tarallini. Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Visited 23 times, 1 visit(s) today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.