Pasqualina veloce di carciofi

La torta Pasqualina tradizionale viene preparata con la pasta matta, tipica base ligure per molte torte salate. Naturalmente ho già condiviso la versione classica e anche quella di carciofi, ma oggi desidero dedicarmi a chi di impastare proprio non ne ha tempo o voglia, e preferisce usare un comodo rotolo di pasta sfoglia … ovvio, non è la mia preferita, ma quando si va di corsa…prepariamo questa che si fa presto presto ed è comunque meravigliosa

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPasqua

Ingredienti

1 scalogno
4 carciofi
300 g ricotta
7 uova
q.b. maggiorana (fresca)
3 cucchiai parmigiano grattugiato
2 rotoli pasta sfoglia
q.b. prezzemolo tritato
1 cucchiaio latte

Strumenti

Padella
Teglia da forno

Passaggi

Tagliare i carciofi a fettine e stufarli in una padella con un po’ di scalogno, il prezzemolo e un po’ di brodo. Quando saranno teneri mescolarli con 3 uova, il parmigiano, la ricotta e la maggiorana, salare e mescolare bene.

Stendere la prima sfoglia su una teglia ( io ne ho usata una a cerniera), quindi riempirla con il composto di carciofi e ricotta.

Con un cucchiaio creare tre fossette ovali nel ripieno, dove si andranno a mettere le altre tre uova crude che si rassoderanno durante la cottura della torta.

Coprire il tutto con la seconda sfoglia, rifilare i bordi tagliando la sfoglia in eccesso e sigillare bene i bordi con i rebbi di una forchetta. Usare i ritagli se come me volete fare qualche decorazione sulla torta.

Spennellare la superficie con un poco di uovo sbattuto con pochissimo latte, in questo modo la torta risulterà bella lucida e croccante.

Cuocere in forno possibilmente ventilato per 25 minuti circa a 200°. Lasciarla raffreddare un poco prima di tagliarla.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Visited 142 times, 1 visit(s) today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.