Gulash ungherese in pentola a pressione

Fine anno e mi si rompe la cucina a gas. Ottimo, no? Meno male che c’è Amazon, e in due giorni l’ho potuta sostituire nonostante le feste. Semplice, bella, scelta un po’ di corsa per ovvi motivi ma splende in cucina e non vedo l’ora di inaugurarla…che faccio? Fuori piove, e nonostante non faccia così freddo mi viene alla mente un unico desiderio: un bel Gulash fumante e saporito!

Una preparazione semplice per un piatto invernale e molto saporito. In casa mia tutti adorano il gulash , e vista la facilità lo preparo abbastanza spesso. Questa è la mia ricetta, e il risultato finale è morbido ma non troppo brodoso, poi ognuno lo aggiusterà secondo i propri gusti. Consiglio do prepararlo come me in pentola a pressione, perchè al di là della velocità mantiene tutto l’aroma di questo piatto squisito.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gspezzatino di manzo
  • 2cipolle
  • 1 cucchiaiopaprica dolce
  • 1 bicchierepassata rustica di pomodoro
  • 500 gPatate
  • 500 mlbrodo vegetale
  • olio evo
  • paprica piccante (facoltativa)
  • 50 gpancetta affumicata

Strumenti

  • Pentola a pressione

Preparazione

  1. Tagliare finemente la cipolla e la pancetta e lasciarle imbiondire in poco olio evo. Unire la carne, se i pezzi fossero troppo grandi ridurli in pezzi di 2/3 cm.

  2. Far rosolare il tutto, mescolare e aggiungere la paprica dolce ( e se vi piace anche un pizzico di quella piccante) , quindi la passata di pomodoro e il brodo. Chiudere la pentola e calcolare dal fischio circa 15/25 minuti secondo la grandezza dei pezzi di carne.

  3. Aprire la pentola, aggiungere le patate a tocchetti, mescolare, richiudere la pentola e dal fischio far cuocere ancora 10 minuti.

  4. Aprire la pentola e verificare la consistenza della preparazione, qualora fosse troppo brodosa lasciare sul fuoco a pentola scoperta fino a raggiungere la densità desiderata. Servire calda con un filo d’olio a crudo. Mhmhmhm.. buonissimo… il mio nuovo piano cottura è onorato… e buon appetito!

Note

Scalda già a vederla, non è vero? A me piace moltissimo, e avete visto come è semplice da realizzare?

4,8 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.