Crea sito

Farrotto ai porri con speck e provola

Farrotto ai porri con speck e provolaFarrotto ai porri con speck e provola

Ho fatto diverse sere fa il farrotto ai porri con speck e provola, ma ancora non mi ero decisa a proporlo indecisa sul nome da dare a questo piatto, complice una serata un po’ fresca e una voglia di risotto…peccato però che avessi finito il riso, e dal momento che mi sgomento difficilmente ecco qui.. un piatto nuovo di zecca… e quanto è buono!

  • due bicchieri di farro perlato
  • un porro
  • un bicchiere e 1/2 di vino bianco secco
  • 100 g. di speck
  • 150 g. di provola dolce
  • olio evo qb
  • 3 cucchiai di parmigiano

Tagliare il porro a fettine sottili lasciando da parte un paio di foglie che serviranno per guarnire, quindi farlo imbiondire ( anche le foglie non tagliate) nell’olio in una padella antiaderente.
Sciacquare il farro e sgocciolarlo bene, quindi eliminare le foglie intere del porro e aggiungere il farro nella padella. Sfumare con il vino e coprire la pentola. Aggiungere brodo caldo e portare a cottura girando abbastanza spesso, come per un risotto.
A cottura ultimata mantecare con il parmigiano grattugiato.
Ungere appena una pirofila da forno, disporre metà dello speck sul fondo, coprire con qualche fettina di provola e versare il farro nella pirofila. Coprire con il restante speck e con la restante provola, quindi guarnire con le foglie di porro e mettere in forno a 200° per circa 10 minuti finche il formaggio non si sia fuso… buon appetito! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.