Crea sito

Fagioli al fiasco senza fiasco velocissimi

Fagioli al fiasco senza fiasco velocissimiOggi vi racconto i fagioli al fiasco senza fiasco velocissimi.
I fagioli al fiasco sono una ricetta antica e tipicamente  toscana, contorno ideale per la tagliata alla fiorentina e per qualunque altro tipo di carne arrostita.
La loro particolarità era quella di venir cotti  in un fiasco tappato in cima con della stoppa per consentire il passaggio del vapore formato dall’acqua di cottura dei fagioli, il fiasco poi veniva posto tra la cenere accanto al camino, e lentamente si attendeva che i fagioli assorbissero tutta l’ acqua. L’acqua di cottura veniva assorbita completamente dai fagioli che si insaporivano, ed erano teneri e gustosi e soprattutto profumatissimi perchè il fiasco aveva trattenuto tutti gli aromi.
In quanto tempo? Tantissimo, dalle 3 alle 4 ore.

Buonissimi, comunque, ma chi cucina più con il camino, e chi ha più tutto quel tempo?
Dopo aver provato quelli già pronti con poca soddisfazione ho voluto quindi provare a riprodurli, cosa mai avrebbe potuto darmi quegli aromi in pochi minuti? Generalmente gli unici che erano aggiunti nel “fiasco” erano aglio e salvia, ma di certo non basterebbero se vogliamo un contorno rapidissimo…
Mettete la bistecca sulla griglia, che tra 5 minuti i fagioli al fiasco sono pronti!

  • due scatole di fagioli cannellini da 400 g.
  • un rametto di salvia fresca
  • due spicchi d’aglio ( o uno grande)
  • due cucchiaino di erbe miste per arrosti
  • olio evo qb
  • pepe nero macinato al momento qb

Scolare i fagioli sotto acqua corrente sciacquandoli bene.
In una padella antiaderente o – se l’avete – in una pentola di terracotta mettere un poco di olio evo, l’aglio e la salvia. Far imbiondire l’aglio appena appena e quindi aggiungere i fagioli, le erbe aromatiche e un poco di sale qualora le erbe non lo contengano già ( state attenti a leggerlo in etichetta).
Aggiungere mezzo bicchiere d’acqua e far cuocere a fuoco medio per 5/6 minuti, mescolando in modo che qualche fagiolo si “sfaldi” un poco. Servire caldissimi con un po’ di olio evo a crudo e una bella macinata di pepe nero.
Naturalmente se volete un risultato ancora migliore e ne avete il tempo potete usare i cannellini surgelati e cuocerli 15 minuti in pentola a pressione (in questo caso lasciate un pochino di brodo invece che aggiungere acqua), in questa sede volevo proporre una ricetta lampo e quindi ho utilizzato quelli in scatola.
In ognuno dei due casi avrete dei fagioli al fiasco senza fiasco velocissimi e davvero molto saporiti. Buon appetito! 

Trippa alla ligure In tutta la Liguria  - ma in particolare a Genova - la
Famosi e amati da tutti i fagioli all'uccelletta toscani... ma se ne facessimo un gustoso
Un must della cucina ligure : la torta pasqualina, in questo caso la pasqualina di
Antica tradizione , oggi anche uno street-food: sto parlando di un piatto strafamoso, la trippa
Una zuppa gustosissima semplice e salutare, un sapore antico davvero squisito, tutta da provare: la

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.