Crea sito

Arrosticini di pollo

Se gli spiedini mettono sempre allegria, gli arrosticini fanno subito festa. Simpatici, semplici, coreografici, ispirano subito un’atmosfera di convivialità. Naturalmente, oltre ai più tipici di agnello, si possono realizzare con altre carni e “rendono” molto anche in termini di quantità, perchè non occorre molto materiale per realizzarne uno. In questo caso li ho preparati di pollo, e risultano in questo modo anche molto teneri ed economici, il che non guasta mai. Una bella ciotola di terracotta et voilà, un antipasto in centro tavola che ispir a subito simpatia. Li proviamo? I tuoi amici ne saranno entusiasti!

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni10/12 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gPetto di pollo (o polpa di pollo)
  • q.b.Pangrattato
  • q.b.parmigiano
  • q.b.olio evo
  • q.b.spezie miste per arrosti
  • 1 ramettorosmarino fresco
  • q.b.salvia

Strumenti

  • Spiedini
  • Teglia o piastra

Preparazione

  1. Tagliare il pollo a cubetti di circa 2 cm per due, in maniera regolare, questo è un passaggio importante non tanto per il sapore quanto per l’estetica, gli arrosticini sono belli se hanno un taglio omogeneo.

  2. Preparare in un piatto l’impanatura, mescolando 2/3 di pangrattato con 1/3 di parmigiano e aggiungendo tutti gli aromi tritati. Amalgamare con un poco di olio evo perchè l’impanatura aderisca bene alla carne.

  3. Infilare i cubetti di pollo negli spiedini, secondo la grandezza 8/10 su ogni spiedino.

Se gli spiedini mettono allegria figuriamoci gli arrosticini!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.