Arista marinata alla messicana

L’arista rimane ancora uno dei tagli di carne più economici ed eclettici. Si può fare davvero in tanti modi, dai più classici ai più “azzardati”. Magra, deliziosa… unico neo tende a volte a rimanere asciutta. Ho postato diverse ricette nelle quali questo problema viene superato, e stasera azzardo un modo nuovo: l’arista marinata alla messicana. Beh, non so se davvero in Messico si prepari, ma sicuramente ne ha i sapori e i profumi. Facilissima da preparare, è adatta al periodo in cui la “griglia” diventa piacevole e consueta, si persta a una cena con gli amici e avrà sicuramente successo. Via!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura7 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaGriglia
  • CucinaMessicana

Ingredienti

700 g arista (in un unico pezzo)
1/2 limone
1 cucchiaino paprika
2 cucchiai vino bianco
q.b. cumino
q.b. peperoncino macinato
q.b. aglio in polvere (o macinato)
1 cucchiaio olio evo

Strumenti

Ciotola
Padelle in ghisa

Passaggi

Tagliare l’arista in fette spesse ( circa 2 cm. o più, secondo i gusti)

In una ciotola mescolare tutti gli ingredienti, sbattere un poco e immergere nella marinata così ottenuta le fette di arista, una ad una, per farle impregnare bene prima di aggiungere la successiva.

Coprire la ciotola con pellicola e riporre in frigo per almeno 3 ora ( ma può stare anche tutta la notte)

Far arroventare una padella possibilmente di ghisa, scolare bene le fette di arista dalla marinata e cuocerle a fuoco alto per circa 3/4 minuti per lato (naturalmente dipenderà dallo spessore, ma non fatela cuocere troppo). Se la carne si dovesse seccare spennellarla un poco co la marinata.

Togliere dal fuoco, salare appena e servire, magari con una bella salsa agrodolce o di peperoncino dolce, e un’insalata fresca di contorno. Una meraviglia!

Se usate miscele di spezie sceglietele senza sale: indurirebbe la carne!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.