Arista brasata alle Cipolle di Tropea

Ogni tanto rispolvero i “piatti di famiglia”. Non sempre li ricordo bene, così li reinvento , e poi non vedo l’ora di assaggiarli per vedere se il sapore è quello dei ricordi. E’ lui! Mi sono detta l’altra sera. Mia madre lo faceva spesso, lei lo chiamava “stracotto alle cipolle” e ci andavamo tutti matti. In realtà non ricordo con che tipo di carne lo facesse, sono davvero passati tanti, troppi anni. Io l’ho preparato con l’arista ed è venuto stupendo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

700 g arista (in un solo pezzo)
3 cipolle di tropea (grandi)
1 rametto rosmarino
2 bicchieri vino bianco secco
q.b. olio extravergine d’oliva
1 cucchiaino maizena

Strumenti

Pentola a pressione
Coltello
Padella

Passaggi

Far rosolare la carne in un poco di olio in un padellino antiaderente, girandola da tutti i lati per “sigillarla” e impedire la fuoriuscita dei succhi durante la cottura.

Affettare le cipolle e farle imbiondire in poco olio nella pentola a pressione insieme al rametto di rosmarino.

Aggiungere la carne nella pentola a pressione, salare, girare e sfumare con il vino.

Chiudere la pentola e calcolare 20 minuti circa di cottura dal fischio secondo la grandezza del pezzo di arista.

Una volta sfiatata, aprire il coperchio, togliere la carne dalla pentola e aggiungere la maizena precedentemente sciolta in 1/2 bicchiere d’acqua. Riaccendere il fuoco e lasciar addensare il tutto, girando con un cucchiaio di legno.

Affettare la carne, disporla nel vassoio da portata e irrorare le fette con la salsa di cipolle. Finire con un filo di olio evo a crudo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.