Crea sito
Sarde in crosta di pistacchi e pangrattato
Secondi di pesce

Sarde in crosta di pistacchi e pangrattato

Sarde in crosta di pistacchi e pangrattatoSarde in crosta di pistacchi e pangrattato

Cari lettori, la ricetta di oggi l’ho chiamata “Sarde in crosta di pistacchi e pangrattato”, un piatto sfizioso che può essere servito come antipasto o per secondo in occasione di un pranzo o una cena a base di pesce, sappiate che la difficoltà nella preparazione è veramente minima, se volete provare anche voi a realizzarlo e sopratutto a gustarlo seguite i semplici passaggi.. 🙂

Sarde in crosta di pistacchi e pangrattato

Ingredienti per 2 persone:

  • 250 gr. di sarde (io di piccola dimensione)
  • 30 gr. di pangrattato
  • 20 gr. di pistacchi tritati
  • olio evo 4 cucchiai
  • sale q.b
  • prezzemolo tritato

Per prima cosa iniziate a pulire le sarde.

  1. Con le forbici tagliate la testa.
  2. Sempre con le forbici tagliate in senso della lunghezza la sarda e togliete con le dita tutte le viscere.
  3. Apritela delicatamente e privatela della lisca centrale, togliendo così anche la coda… quando fate questa operazione siate delicati, sennò romperete la sarda..
  4. Fatto ciò giratela sul dorso e privatela della pinna dorsale, controllate se ci sono residui di interiora o qualche spina e sciaquate sotto acqua corrente, il getto dell’acqua non deve essere troppo forte, altrimenti rovinerete il pesce.
  5. Adagiatele in un piatto.

Pesate gli ingredienti.
Foderate una teglia con un foglio di carta forno, spennellate sulla superficie un cucchiaio d’olio.

Preriscaldate il forno in modalità ventilato, dovrà raggiungere la temperatura di 180 gradi.

Adagiate le sarde sulla teglia, unite in una terrina il pangrattato e i pistacchi, mescolate bene il tutto.
Spennellate sulle sarde un filo d’olio (1 cucchiaio) e aggiungete il mix di pistacchi e pangrattato.

Versate l’olio a filo e infornatele a 180 gradi per circa 12 minuti..collage
Contollate la cottura perché io avevo delle sarde di piccola dimensione, se voi le acquistate più grosse dovrete lasciarle in forno un po’ di più, comunque sappiate che questo è un tipo di pesce che si cuoce in poco tempo..

A fine cottura salatele e mettete un pochino di prezzemolo tritato… ed ecco pronte le “Sarde in crosta di pistacchi e pangrattato”, semplici e sfiziosissime! 😀Sarde in crosta di pistacchi e pangrattatoSe volete potete seguire le mie ricette anche su Facebook..

20 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.