Cotolette di lonza in friggitrice ad aria

Cotolette di lonza in friggitrice ad aria: un secondo sfizioso che si prepara facilmente. Le fettine di lonza dapprima vengono passate nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale, poi impanate con un mix di: pangrattato, parmigiano grattugiato, sale, curcuma e pepe. In più in pochi minuti sono pronte da gustate, sì… perché la cottura nella friggitrice non necessita di nessun preriscaldamento e consente in 15 minuti di avere il vostro secondo pronto da assaporare.

Potete seguire le mie ricette anche sulla mia pagina FACEBOOK

Sui miei canali social—> Instagram – Pinterest – Twitter – YouTube – TikTok.

Se volete provare altre ricette con la lonza vi lascio qualche idea:

Cotolette di lonza in friggitrice ad aria
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFrittura ad aria
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per le “Cotolette di lonza in friggitrice ad aria”

6 fette lonza di maiale
70 g pangrattato
20 g parmigiano grattugiato
1 uovo (medio)
2 pizzichi sale
1 cucchiaio olio extravergine d’oliva
1 pizzico curcuma in polvere
1 pizzico pepe

Strumenti per le “Cotolette di lonza in friggitrice ad aria”

Passaggi

1) Per prima cosa preparate gli ingredienti.

2) Nella ciotola del pangrattato unite: il parmigiano, la curcuma in polvere, il pepe nero, ed un pizzico di sale, mescolate velocemente.

3) Sbattete l’uovo intero con un pizzico di sale.

4) Sgocciolatele bene e impanatele nel mix ottenuto.

5) Disponete nel cestello della friggitrice ad aria, oleate leggermente con un filo d’olio e se volete potete aggiungere un pizzico di sale.

6) Cuocetele a 180 gradi per 15 minuti, comunque in base al vostro modello seguite le istruzioni per la cottura della carne, alcuni modelli potrebbero richiedere variazioni nella cottura.
– Se preferite la cottura nel forno potete seguire lo stesso procedimento di preparazione e preriscaldare il vostro forno a 180 gradi in modalità ventilato, quindi disponete le fettine panate in una teglia foderata con carta forno, ungetele in superficie e cuocetele per 15 – 18 minuti, quando saranno ben dorate potete sfornarle e gustarle.

Ed eccole pronte! Io le accompagno con fettine di limone e come contorno preparo una delicata insalata composta da misticanza e pomodorini il tutto condito con olio e sale. 🙂

Conservazione

Se non le consumate subito potete conservarle in frigorifero in un contenitore ermetico per un paio di giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.