Crea sito
Peperoni ripieni di quinoa seppie e cannolicchi
Piatti unici,  Primi

Peperoni ripieni di quinoa seppie e cannolicchi

Peperoni ripieni di quinoa seppie e cannolicchiPeperoni ripieni di quinoa seppie e cannolicchi

Salve, oggi vi consiglio i “Peperoni ripieni di quinoa seppie e cannolicchi”, un piatto unico che potete gustare sia a pranzo che a cena. Per realizzare questa ricetta ho scelto di utilizzare i peperoni cornelio, che hanno una forma allungata e un ottimo sapore, li ho poi arricchiti con la quinoa, le seppie e i cannolicchi.. Se volete provare anche voi a gustare questo piatto saporito leggete la ricetta..

Peperoni ripieni di quinoa seppie e cannolicchi

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 peperoni cornelio di medie dimensioni: 1 giallo e 1 rosso
  • 40 gr. di quinoa
  • 200 gr. di seppie (già pulite)
  • 10 cannolicchi
  • 1 scalogno
  • olio evo 3 cucchiai
  • sale q.b
  • prezzemolo tritato

Preparazione.

I cannolicchi dovranno essere messi in frigorifero in una terrina con acqua e sale per alcune ore, in questo modo elimineranno la sabbia.

Pesate gli ingredienti.
Versate dell’acqua in una pentola, aggiungete un po’ di sale grosso e portatela a bollore. Intanto sciacquate la quinoa.

Preriscaldate il forno in modalità ventilato, dovrà raggiungere la temperatura di 180 gradi.

Lavate i peperoni, tagliate la calotta (non buttatela), privateli dei semi e sciacquateli nuovamente.

Disponeteli in una teglia unta con un cucchiaio d’olio.
Cucinate anche la quinoa per 15 minuti, naturalmente quando l’acqua raggiunge il bollore.

Intanto potete preparare le seppie, se le acquistate già pulite (come nel mio caso) bastera privarle delle pinne laterali, staccare i tentacoli (nel caso ci sia, togliete dell’occhio) e tagliateli a pezzetti, tagliare prima a metà le seppie poi a striscioline, risciacquatele bene e tenutele da parte.

Quando i cannolicchi si saranno ben spurgati dalla sabbia, risciacquateli bene. A questo punto toglieteli dalle valve.

Privateli del sacchettino scuro che il più delle volte contiene la sabbia e risciaquateli nuovamente, così sarete sicuri che non ci sono residui di sabbia. Infine riduceteli a pezzettini e teneteli da parte.
A questo punto versate due cucchiai d’olio in padella, poi soffriggete lo scalogno a fiamma dolce e aggiungete le seppie.collageScolate la quinoa e mettetela in padella, mettete anche i cannolicchi, salate, saltate il tutto per due minuti, poi spegnete il fuoco e aggiungete il prezzemolo tritato.
Riprendete i peperoni e riempiteli con il ripieno di quinoa, seppie e cannolicchi, chiudete l’apertura con la calotta dei peperoni.
Metteteli in forno a 180 gradi per 15-18 minuti.

Ed ecco pronti i “Peperoni ripieni di quinoa seppie e cannolicchi”, un piatto ricco e saporito.Peperoni ripieni di quinoa seppie e cannolicchiSe volete potete seguire “Menta e peperoncino” anche su Facebook.. 🙂

24 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.