Crea sito

Salsa allo yogurt

SALSA ALLO YOGURT. Una salsa sfiziosa e leggera, chiamata anche dressing, ideale per accompagnare pesce, patate, polpette, uova sode o per condire delle fresche e buone insalate. E che dire dei panini farciti con questa salsa? Una delizia! Una salsa buonissima, che potete gustare in tutta tranquillità, anche se siete a dieta e se volete sostituire la classica maionese, molto più grassa. Potete utilizzare yogurt greco, yogurt bianco intero o light, quello che preferite. Se siete vegani potete utilizzare lo yogurt di soia. Potete arricchire la vostra salsa allo yogurt con le erbette che preferite o con spezie, tutto quello che vi suggerisce la fantasia! Io ho utilizzato la salsa allo yogurt in questa INSALATA DI PATATE, sono venute buonissime! Vediamo allora assieme come prepararla?

Non dimenticate di seguirmi nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM, PINTEREST e YOUTUBE per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Salsa allo yogurt ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gYogurt
  • 1 cucchiaioOlio di oliva (circa 10 ml)
  • 1 cucchiaioSucco di limone
  • 3 filiErba cipollina
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Cucchiaio
  • Forbici da cucina

Preparazione

  1. Niente di più facile preparare questa deliziosa salsa! In una ciotola versate lo yogurt, salate e pepate e mescolate con un cucchiaio.

  2. Lavate e tagliuzzate l’erba cipollina con delle forbici da cucina o con un coltello ed aggiungetela alla salsa.

  3. Aggiungete anche l’olio di oliva e il succo del limone, amalgamate per bene.

  4. La nostra salsa allo yogurt è pronta per essere gustata! Buona, facile e genuina!

Note

– La salsa allo yogurt può essere conservata in frigo per massimo due giorni.

– Potete sostituire l’erba cipollina con prezzemolo, timo, origano, menta, maggiorana.

– Se utilizzate lo yogurt magro, vi consiglio di far riposare la salsa in frigo prima di consumarla, in modo che possa addensarsi.

– Se volete potete sostituire il succo di limone con stessa quantità di aceto di mele, anche se io preferisco il limone.

– Potete aggiungere anche delle spezie, ad esempio 1/2 cucchiaino di curcuma o curry.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

© 2020, Paola. All rights reserved.

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.