Pane azzimo con farina ai cereali

Pane azzimo con farina ai cerealiEsistono tanti validi motivi per preparare in casa il pane azzimo, se preparato con farina ai cereali o integrale, ancora meglio. Per chi è intollerante al lievito, per chi segue una dieta più leggera, per chi non ha pane in casa e vuole prepararlo in maniera facile e velocissima, senza i tempi di riposo e lievitazione. C’è chi fa riposare l’impasto prima di formare i panetti, io non seguo questo metodo, lo preparo all’istante e viene buonissimo ugualmente. Questo pane piace moltissimo in famiglia, si sposa con tantissime pietanze e la sua peculiarità è che può essere gustato anche per la famosa scarpetta. Infatti viene così morbido e leggero che raccoglie in maniera egregia sughi e condimenti cremosi! Ottimo anche per accompagnare contorni di verdura e salsine varie. Vedrete, prepararlo è davvero di una facilità disarmante. Io ho utilizzato la farina ai cereali ma potete tranquillamente utilizzare qualsiasi tipologia di farina: dalla 0, alla 1, alla farina integrale, a farine diverse come farro e kamut. Ed ora veniamo alla nostra ricetta!

Ingredienti per 4 panetti medi o 2 grandi:

200 grammi di farina ai cereali
2 cucchiai di olio di oliva
4 grammi di sale
acqua q.b.

Procedimento:

Disponete sulla spianatoia la farina e formate un incavo al centro.

Aggiungete l’olio di oliva e il sale e cominciate ad impastare.

Aggiungete l’acqua a poco a poco, fino ad ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso.

Dividete l’impasto in 4 parti se volete dei panetti più piccoli, oppure in 2 parti se li preferite più grandi.

Con il mattarello stendete ogni parte di impasto in una sfoglia di circa 1 cm.

Nel frattempo scaldate una padella antiaderente sul fornello della cucina e fate cuocere le sfoglie, una per volta.

Il vostro pane azzimo sarà pronto in men che non si dica! Facilissimo vero?

Un’ottima salsa da gustare con questo pane azzimo è la salsa tzatziki, trovate la ricetta QUI

 

Salva

© 2017 – 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Come fare i pomodori secchi Successivo Torta al limone con glassa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.