Involtini di salmone affumicato

Gli involtini di salmone affumicato e Philadelphia sono degli sfiziosi e deliziosi involtini ideali da servire come antipasto o finger food. Gli involtini al salmone affumicato e formaggio spalmabile sono un antipasto finger food molto semplice da preparare, ideale per un pranzo o una cena a base di pesce o da servire nei buffet. Questi involtini sono molto veloci da fare, si possono preparare anche all’ultimo momento e possono essere serviti anche come piatto unico per una cena in famiglia o come secondo piatto. Li ho assaggiati a casa di un’amica che vive in Svezia, Rosanna, che viene in Italia per le vacanze estive, posso solo dirvi che sono finiti in un batter d’occhio e sono piaciuti a tutti. Pronti allora per preparare con me questi gustosi involtini di salmone? Seguitemi in cucina e vediamo assieme come fare!
Se volete servirli come secondo piatto, accompagnateli con questa gustosa INSALATA DI ARANCE E FINOCCHI, farete un figurone!

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, non dimenticate di seguirmi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Involtini di salmone ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli involtini di salmone affumicato

200 g di salmone affumicato
160 g di formaggio fresco spalmabile (tipo Philadelphia)
q.b. di pepe
q.b. di aneto
q.b. di pepe rosa (per la decorazione)
q.b. di foglie di insalata (per la decorazione)

Cosa ci serve

1 Ciotola
1 Coltello
1 Forchetta

Procedimento per gli involtini di salmone affumicato

Prima di tutto preparate la crema al formaggio per farcire gli involtini. In una ciotola mettete il formaggio spalmabile, aggiungete l’aneto e un pizzico di pepe, amalgamate il tutto con una forchetta fino a rendere la crema omogenea.

Stendete le fette di salmone sul piano di lavoro e spalmatele con la crema al formaggio, arrotolate le fette di salmone ad involtino.

Lavate le foglie di lattuga, asciugatele bene e mettetele su un piatto da portata, adagiateci sopra gli involtini. Decorate a piacere con grani di pepe rosa.

Servite gli involtini di salmone freschi ma non di frigo, sono davvero deliziosi!

Involtini di salmone fasi

Note

– Potete sostituire il Philadelphia con della ricotta o robiola.

– Potete sostituire l’aneto con erba cipollina o prezzemolo.

– Non vi consiglio di aggiungere sale alla crema perchè sia il formaggio sia il salmone sono abbastanza salati.

– Se vi piace, potete aggiungere un po’ di buccia grattugiata di limone o arancia nella crema al formaggio, io la preferisco senza.

– Gli involtini di salmone si conservano in frigo per massimo due giorni, non possono essere congelati.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.