Crostata con crema pasticcera e marmellata di amarene

La crostata con crema pasticcera e marmellata di amarene è una crostata raffinata che con i suoi profumi fa venire in mente il famoso pasticciotto leccese: una pasta frolla profumata al limone che racchiude un ripieno cremoso di crema pasticcera e marmellata di amarene, una vera bontà! Servite questa deliziosa crostata come dolce per completare un pranzo o una cena in dolcezza; ottima anche servita per un tè o una tisana con le amiche, il successo è assicurato! Questa crostata alla crema e marmellata mi ricorda un pò la mia infanzia, quando, leggendo Topolino, ammiravo con golosità quelle meravigliose crostate di nonna Papera, disegnate così bene da farti venire davvero l’acquolina in bocca. Bene, questa crostata mi ricorda proprio quelle dei fumetti! Pronti allora per preparare con me questa buonissima crostata? Seguitemi in cucina e vediamo assieme come fare!

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, non dimenticate di seguirmi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Crostata con crema pasticcera e marmellata di amarene ricetta
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8/10 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la crostata con crema pasticcera e marmellata di amarene

Per la frolla

2 uova intere
80 ml di olio di riso (o di semi di girasole bio)
100 g di zucchero (anche di canna)
320 g di farina 00 (o di farro)
8 g di lievito in polvere per dolci
Buccia grattugiata di 1 limone

Per la crema pasticcera

2 uova intere (o 4 tuorli)
100 g di zucchero semolato
30 g di farina 00 (o amido di mais)
500 ml di latte intero
Buccia grattugiata di 1 limone

Per la farcitura

100 g di marmellata di amarene
q.b. di zucchero a velo

Cosa ci serve per la crostata con crema pasticcera e marmellata

1 Ciotola
1 Pentolino
1 Mattarello
1 Grattugia per limone
1 Teglia per crostata da 26 cm
1 Forchetta
1 Spatola

Procedimento per la crostata con crema pasticcera e marmellata di amarene

Prima di tutto preparate la frolla: in una ciotola inserite le uova intere, l’olio di riso e lo zucchero, mescolate con una forchetta. Unite la farina setacciata con il lievito e la buccia del limone grattugiata. Cominciate a impastare nella ciotola e poi trasferite l’impasto sul piano di lavoro. Impastate fino ad ottenere un panetto sodo ed omogeneo, non appiccicoso.

Ora preparate la crema pasticcera. In un pentolino scaldate il latte con la buccia del limone. Nella ciotola dove avete preparato l’impasto inserite le uova sbattute, lo zucchero e la farina, sbattete per bene con forchetta per eliminare i grumi e aggiungete il composto al latte caldo. Cuocete a fuoco basso, mescolando di continuo con un cucchiaio di legno, fino a quando la crema pasticcera si sarà addensata. Fatela raffreddare leggermente.

Riprendete l’impasto e dividetelo in due parti, di cui una più grande. Stendete la parte più grande dell’impasto con un mattarello in una sfoglia rotonda, adagiatela in una teglia da forno rotonda da 26 cm e punzecchiate la base con i rebbi di una forchetta.

Spalmate la marmellata sulla base della crostata e livellatela con una spatola da cucina.

Aggiungete anche la crema pasticcera e livellatela con la spatola.

Stendete con il mattarello la parte di impasto tenuto da parte e formate delle strisce di pasta. Sistemate le strisce sulla crema, formando la classica decorazione a rete. Ripiegate e sistemate per bene i bordi della crostata.

Fate cuocere la crostata in forno statico preriscaldato, a 180° per 35/40 minuti. Fatela raffreddare e sformatela su un piatto da portata. Spolverizzate con zucchero a velo e servite!

rostata-crema-e-marmellata-di-amarene-1
rostata-crema-e-marmellata-di-amarene-1
Crostata crema marmellata fasi
Crostata fasi.
Crostata fasi...

Note

– Per la pasta frolla, se non avete l’olio di riso o di semi di girasole, potete utilizzare l’olio di oliva.

– Per la cottura, attenetevi alle istruzioni e temperature del vostro forno di casa. Non dimenticate che ogni forno si comporta a modo suo!

– Se volete utilizzare il forno ventilato, dovete cuocere la crostata a 170° per lo stesso tempo.

– Io ho utilizzato 2 uova intere per la crema ma potete sostituirli con 4 tuorli.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.