Crea sito

Trofie cremose con asparagi e datterini

Trofie cremose con asparagi e datteriniTrofie cremose con asparagi e datterini

Un primo piatto di stagione, gustoso e particolare, le trofie cremose con asparagi e datterini sanno proprio di primavera, sono facili da fare e buonissimi.
Abituata a fare le trofie sempre al pesto (da buona ligure) è solo da poco che le utilizzo per altri piatti, invece hanno una resa magnifica anche in altre preparazioni., soprattutto con salse cremose e fresche, perchè non si disfano e la loro particolare forma esalta molti piatti.

– 500 g. di trofie fresche
– 500 g. di asparagi (anche selvatici)
– 300 g. di pomodori datterini
– una confezione di formaggio cremoso
– uno scalogno
– un po’ di maggiorana fresca
– olio evo qb
– parmigiano qb

Far imbiondire lo scalogno in poco olio, quindi aggiungere gli asparagi tagliandoli a metà e poi tagliando a pezzi molto piccoli la parte inferiore, in modo che le punte restino parecchio lunghe.
Far cuocere una decina di minuti, quindi aggiungere i datterini tagliati a metà e la maggiorana. Portare a cottura.
Togliere le punte degli asparagi e lasciarle da una parte tenendole in caldo( basta metterle in un piatto e coprirlo)
Scolare le trofie e aggiungerle al sugo nella padella, aggiungere il formaggio cremoso e mantecare proprio come fosse un risotto, Spegnere il fuoco e aggiungere un poco d’olio a crudo.
Impiattare le trofie cremose agli asparagi e datterini in un vassoio, disporre le punte degli asparagi a decorazione e spolverare con il parmigiano.
Buon appetito! 

Non so voi, ma io amo il riso in ogni sua forma: bianco, venere, parboiled,
Una ricettina facile facile per realizzare un contorno sano, gustoso e un po' diverso dai
Una ricetta di famiglia per un piatto di antica tradizione: le trofie alla genovese, quelle
Buona la zuppa di cipolle francese… ma ora fa un po’ troppo caldo per gustarla!
Cremosi, stuzzicanti e velocissimi. Gli spaghetti risottati ai datterini e noci prendono il loro delizioso

Una risposta a “Trofie cremose con asparagi e datterini”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.