Lasagne alla curcuma con porri, zucchine e pancetta

Lasagne alla curcuma

Lasagne alla curcumaLasagne alla curcuma

“Queste lasagne alla curcuma me le devi rifare prestissimo” ha detto oggi il mio compagno trangugiandone l’ultimo boccone. In realtà le ho fatte a cena ieri sera, ma l’indomani lui va sempre a curiosare nel frigo per vedere se è rimasto “qualcosa di buono da stuzzicare”.
“Ma fredde così?” “Mhmhmhm…squisite, sempre”
Ho sorriso sotto i baffi, perchè effettivamente era parecchio che non assaggiavo lasagne così buone; il fatto che siano anche leggere è un valore aggiunto di cui nessun ospite si accorgerà, perchè è un piatto veramente ricco e saporito, una delle migliori alternative alle classiche lasagne che abbia mai realizzato. Devo dirvoi che sono anche economiche? Via… è troppo… e dal momento che è sabato quale migliore occasione per progettare il pranzo di domani?

Ingredienti:( teglia per 6/8 persone)

Per la besciamella alla curcuma:

  • due cucchiai di farina
  • 20 g. di burro
  • 3 cucchiai di olio di semi di girasole
  • 1 l. di latte
  • 3 cucchiaini di curcuma in polvere ( o di più secondo io gusti, io ho abbondato)

Per le lasagne alla curcuma:

  • 500 g. di lasagne fresche
  • 4 zucchine
  • 2 porri
  • 100 g. di pancetta dolce a cubetti
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato

Procedimento :

Affettare finemente i porri e le zucchine, mettere in una padella antiaderente un poco di olio evo e far rosolare 2/3 della pancetta, quindi aggiungere le verdure e farle saltare. Abbassare un poco il fuoco e portare a cottura ( al dente) a pentola scoperta e girando spesso affinchè rimangano belle croccanti.

Preparare la besciamella: far scioglier e il burro in una casseruola antiaderente, aggiungere l’olio e la farina, mescolare velocemente con una frusta di silicone in modo che non si formino grumi, quindi aggiungere un poco di latte e mescolare bene. Aggiungere la curcuma in polvere e il resto del latte e cuocere sempre mescolando , a fuoco basso, finchè non si sarà addensata. Attenzione però: non deve essere troppo densa perchè le lasagne ci devono cuocere dentro, in caso asciugasse troppo aggiungere altro latte finchè non avremo una besciamella fluida e molto morbida.

Mettere sul fondo di una pirofila un mestolo di besciamella, quindi mescolare l’altra alle verdure e cominciare a comporre le lasagne. Far cuocere in forno ventilato a 190° per circa 20 minuti, quindi cospargere con il parmigiano grattugiato e porre sulla superficie i cubetti di pancetta rimanenti, cuocere altri 10 minuti e far riposare qualche istante  prima di sporzionarle. 

Views All Time
Views All Time
1387
Views Today
Views Today
1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.