Crostata soffice al limone come in pasticceria

Crostata soffice al limoneCrostata soffice al limone

Con questa crostata soffice al limone vi sembrerà di far colazione in pasticceria…. sarà che l’ho appena rigustata con un buon caffè e conscia di non essere una specialista di dolci questa volta mi sono fatta i complimenti da sola. E ieri sera come dopo pasto i miei ospiti sono rimasti estasiati… il segreto? una frolla soffice e friabile e una crema che quasi assomiglia a un soufflè. In una parola, una vera meraviglia, si scioglie in bocca.

Il procedimento non è molto diverso da una semplice crostata al limone, ma un paio di piccoli trucchi fanno sì di renderla davvero speciale.

Ingredienti:

Per la frolla:

  • 300 g. di farina per dolci
  • 125 g. di burro
  • un uovo intero
  • due tuorli
  • 100 g. di zucchero
  • un pizzico di sale
  • una bustina di lievito vanigliato
  • una bustina di vanillina

Per la crema:

  • 500 ml. di latte intero
  • 140 g. di zucchero
  • il succo di due limoni o il succo di un limone e una fialetta di aroma limone)
  • 45 g. di maizena ( amido di mais)
  • la buccia grattugiata di un limone
  • 3 uova

Procedimento:

Preparare la frolla: sciogliere il burro e mescolare velocemente con gli altri ingredienti, quindi riporre l’impasto in frigorifero per circa 30 minuti.

Preparare la crema al limone: separare i tuorli dagli albumi, frullare i tuorli con lo zucchero, il latte , la maizena e il succo di limone, quindi cuocere a fuoco medio mescolando continuamente con una frusta di silicone finchè la crema non si sarà addensata. Aggiungere la buccia del limone grattugiata e coprire con un foglio di pellicola a contatto per evitare che si formi la pellicina. Lasciar raffreddare un poco.

Montare gli albumi a neve fermissima e mescolarli  alla crema con estrema delicatezza finchè non saranno ben amalgamati.

Stendere con un mattarello 3/4 dell’impasto e foderare una teglia da dolce a cerniera dopo aver messo la carta forno sul fondo. Riempire il guscio con la crema al limone e usare il quarto di impasto rimasto per decorare la superficie, o a cuori come ho fatto io, o con la griglia classica o come la vostra fantasia suggerirà.

Cuocere in forno possibilmente ventilato a 175° per 25/30 minuti e lasciar raffreddare  un poco prima di toglierla dallo stampo.La crostata soffice al limone è pronta, non resterà che gustarla e conservarla in frigorifero ( fredda è ancora più deliziosa). Soffice la frolla e delicatissimo il ripieno che si scioglierà letteralmente in bocca, una consistenza spettacolare per una torta davvero sublime.

Mugnaia? Ma non ci si fa la sogliola? ... Sì, certo, ma io ci ho
E’ un po’ che penso a come chiamare questo primo piatto, delizioso e nato assolutamente
La crudità è appena percepita si svela quasi timida e soave la carne si intravede
Ed ecco uno dei miei cesti natalizi, completamente fatti in casa: - tagliolini al tartufo
Ci pensavo da un po’ e alla fine mi sono decisa. Metto sempre una buccia
Precedente Carciofi arrostiti con salmoriglio, un contorno davvero unico Successivo Riso pilaf saporito, come trasformare un secondo in un gustoso piatto unico

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.