Crea sito

Pastiera salata rustica con crema di broccoli e parmigiano

Pastiera salataPastiera salata rustica con crema di broccoli e parmigiano

E’ la prima volta che preparo una pastiera salata, ed è strano perchè adoro rendere salato ciò che è dolce. Chissà come mai questa non mi era mai venuta  in mente, poi sugli scaffali del supermercato ho visto il grano per pastiera e… Click, è scattato qualcosa. Chissà come viene, se sarà buona… Buona? E’ FANTASTICA! Un successone con gli amici che avevo a cena e l’indomani è sparito quel poco che era rimasto, ottima anche fredda e un sapore davvero unico, insolito per una torta salata, ne siamo rimasti tutti entusiasti. Come primo esperimento l’ho realizzata con una crema di broccoli e parmigiano, ma… potete star sicuri che ne arriveranno sicuramente altre versioni!

Ingredienti pastiera salata

Per la pasta brisè:

  • 220 g. di farina
  • 70 g. di olio di semi di girasole
  • 70 ml. di acqua fredda
  • sale qb

Per il ripieno:

  • 500 g. di broccoli
  • uno spicchio d’aglio
  • 250 g. di ricotta
  • 80 g. di parmigiano grattugiato
  • 3/4 filetti di acciuga sott’olio
  • due uova
  • mezzo bicchiere di latte
  • un vasetto di grano cotto per pastiera ( circa 400 g.)

Procedimento

Preparare una pasta brisè impastando gli ingredienti e lasciarla risposare in frico per circa 30 minuti. In questo caso ho fatto una brisè leggera, utilizzando l’olio di semi di girasole anzichè il burro per non appesantire troppo, ma nessuno vi vieta di preparare quella classica se desiderate una torta più ricca.
Tagliare i broccoli a pezzi e cuocerli a vapore. Potete anche lessarli, ma perderebbero di sapore e l’odore si spargerebbe in tutta la cucina :).
Tritare i broccoli una volta cotti e trasferirli in una padella antiaderente con un poco di olio evo e uno spicchio d’aglio.Farli “saltare” un poco , aggiungere le acciughe e farle sciogliere, quindi tritarli finemente, naturalmente si possono anche frullare per ottenere una crema più fluida, ma personalmente ho preferito che qualche pezzetto si sentisse sotto i denti per rendere la pastiera salata un poco più rustica.
Scolare il grano, sciacquarlo e farlo cuocere 5 minuti con mezzo bicchiere di latte.
In una ciotola sbattere le uova, salare un poco, aggiungere la ricotta, il parmigiano e i broccoli tritati, mescolare quindi il tutto e aggiungere il grano.
Stendere 2/3 di la pasta brisè, ricavare un cerchio un po’ più grande della tortiera ( io a cerniera – 24 cm.), quindi metterla nella tortiera foderata prima con carta forno.
Riempire quindi con il composto appena ottenuto, livellando bene.
Stendere il resto della brisè e tagliare a strisce per formare la caratteristica “griglia”, quindi comporre la crostata sigillando bene il bordo tutto intorno con una forchetta. Cuocere in forno ventilato a 200° per circa 20/25 minuti.

Pastiera salataFar raffreddare un poco prima di tagliarla. La mia pastiera salata è stata un successone, ed è molto più semplice prepararla che spiegarla, vi assicuro… quando la fate? 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.