Cappelletti di magro

Cappelletti di magro

Cappelletti di magro
Cappelletti di magro

Troppo freddo per non pensare ad un bel brodo bollente,  e memore di alcune feste natalizie trascorse nei pressi di Parma mi sono venuti in mente gli splendidi cappelletti tipici di quelle parti, che qui in Toscana non ho mai trovato  in commercio. Diversi dai soliti tortellini, i cappelletti di magro sono deliziosi nel brodo di carne o misto, e semplici e veloci da realizzare. Non avendo lo stampo apposito mi sono servita di un piccolo cono di metallo , quello con cui si preparano i cannoli, e il risultato è stato comunque perfetto.cappelletti0

Per la pasta:

  • 150 g. di farina di semola
  • 1 uovo
  • due cucchiai di vino bianco secco
  • un pizzico di sale

Per il ripieno:

  • un uovo intero
  • 70 g. di mortadella
  • pangrattato e parmigiano in parti uguali (la quantità l’ho messa a occhio, ma basta regolare la consistenza del composto)
  • noce moscata

La pasta si prepara rapidamente, miscelando gli ingredienti in un impastatrice o in un robot. Lo stesso vale per il ripieno, che si disporrà poi in piccole palline sulle strisce di pasta. Si preme quindi un po’ con le mani sui bordi e si ritagliano i …”cerchietti”. Più rapido a farsi che a dirsi, e nel brodo sono davvero una delizia. E a proposito di delizie… vi invito sulla mia pagina Facebook Delizie&Malizie

Views All Time
Views All Time
632
Views Today
Views Today
1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.