Crea sito

Cosce di pollo da 10 e lode

Cosce di pollo

Sapete perchè ho chiamato questa ricetta di coscette in questo modo? La prima volta che l’ho preparata uno dei mie bimbi mi ha detto così: mamma queste sono cosce di pollo  da 10 e lode, e così le ho chiamate sempre così.

Il piatto che vi propongo stasera è un piatto molto semplice, buonissimo, oserei dire vincente, è una ricetta della famiglia di mio marito e da quando l’ho assaggiata a casa di mia suocera è diventata la mia ricetta, ecco quindi le mie cosce di pollo da 10 e lode.

.Ingredienti

6 fusi di pollo
1 bicchiere di vino bianco
1 bicchiere di latte
mezzo bicchiere di passata di pomodoro
olio, aglio e rosmarino
Cosce di pollo
 …………………………………………………………………………………………………………………………………..
 Mettere in una padella un pò di olio e un paio di spicchi di aglio, un rametto di rosmarino, far rosolare, aggiungere i fusi di pollo e cuocere qualche minuti ogni lato.
Versare nella padella il latte, il vino e il pomodoro, un rametto di rosmarino sopra il pollo, incoperchiare e regolare in sale e pepe.
Far cuocere a fuoco medio per un’oretta circa rigirando spesso i fusi di pollo
Al termine della cottura il sughetto deve essere denso
E’ un piatto semplicissimo ma gustoso, la scarpetta è d’obbligo, che dire?
E’ proprio un piatto di coscette di pollo da 10 e lode

Pubblicato da daleccarsiledita

Il mio nome è Paola, sono senese . Sono sposata da 28 anni, ho 2 figli di 23 e 25 anni. La cucina, insieme all'informatica e al cinema è uno dei miei hobby.......creare mi rilassa. Da qualche mese sto cercando di curare le foto delle ricette, spero di imparare sempre di più e sempre meglio.

12 Risposte a “Cosce di pollo da 10 e lode”

  1. Già a guardarle rendono parecchio!
    Prendo la ricetta. Grazie per la condivisione!
    E soprattutto è meraviglioso che tuo figlio l’abbia catalogata come ricetta da 10 e lode!

  2. Fatte! E come per i pancake non si può sbagliare neanche volendo! Ottima e apprezzata da marito e bambini. E il tempo di preparazione è veramente irrisorio, va beh, poi c’è la cottura ma nel frattempo si fa altro. Proprio una ricetta da adottare! Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.