Torta all’acqua calda

La torta all’acqua calda è stata una vera rivelazione per me! Mi direte, non è una novità, visto che avevo già preparato la ciambella variegata all’acqua. La differenza è che, in questa ricetta che vi presento oggi, la quantità dell’olio è praticamente dimezzata! Quindi è ancora più leggera! Una torta davvero leggerissima, soffice, ideale sia per la colazione che per la merenda! La morbidezza è data dalla presenza dell’acqua calda e del latte. E poi si prepara in pochi minuti e con pochissimi ingredienti! E senza sbattitore nè mixer, basta una ciotola ed un cucchiaio! Curiosi? Seguitemi nella descrizione della ricetta e resterete stupiti anche voi!

Torta all'acqua
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8 Persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 2 Uova
  • 200 g Zucchero
  • 200 g Farina 00 (o tipo 1 o 2)
  • 60 ml Olio di semi di girasole
  • 100 ml Latte
  • 150 ml Acqua
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Sale
  • 1 Scorza di limone (grattugiata)

Preparazione

  1. In una ciotola sgusciate le uova, aggiungete un pizzico di sale, il latte, l’olio e lo zucchero. Mescolate accuratamente con un cucchiaio.

  2. Aggiungete la farina setacciata, il lievito e la buccia grattugiata del limone. Amalgamate per bene.

  3. Mettete l’acqua in un pentolino e riscaldatela, non deve essere bollente mi raccomando! Aggiungete l’acqua all’impasto e mescolate per bene. Non vi preoccupate se l’impasto vi sembra troppo liquido, deve essere così.

  4. Oliate ed infarinate uno stampo da torta rotondo di circa 22 cm, versate il composto e livellatelo per bene. Cuocete la torta all’acqua calda in forno non preriscaldato, statico, a 170° per 50 minuti.

  5. Fate raffreddare la torta e sformatela su un piatto da portata. Spolverizzatela con zucchero a velo e servite!

Note

  • Per quanto riguarda la temperatura del forno e la cottura della torta, io mi attengo alle istruzioni del mio forno di casa. Forno non preriscaldato, allungo i tempi di cottura fino a 50 minuti a 170°, in modo che la torta lieviti molto lentamente e si alzi perfettamente. Ma vi consiglio sempre di attenervi alle istruzioni del vostro forno di casa, mi raccomando.
  • Se volete, potete aggiungere all’impasto delle gocce di cioccolato per arricchire la vostra torta.
  • Se vi fa piacere, seguitemi nella mia Pagina Facebook, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette.

© 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Insalata russa classica Successivo Frittata di zucchine al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.