Pesto di asparagi

Il pesto di asparagi è una deliziosissima e delicata salsa di stagione per condire la pasta, il riso ed è ideale da gustare spalmata su fette di pane fresco o bruschette! Vi direi di approfittare degli asparagi selvatici ma so che, per chi non abita in campagna, è una cosa impossibile! Utilizzate allora tranquillamente gli asparagi coltivati che trovate nei supermercati o dal verduriere. Una salsina davvero veloce da preparare, basta avere pochi ingredienti e un mixer da cucina! Questa ricetta è ideale anche per chi segue una dieta vegana o per chi è intollerante al lattosio, infatti non è previsto il formaggio. Gli asparagi conferiscono un gusto ed un sapore unico e non c’è bisogno di aggiungerlo. Aggiungerete il formaggio, eventualmente, se utilizzate il pesto di asparagi per condire la pasta. Ed ora vediamo assieme come prepararlo!

Pesto di asparagi senza formaggio
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 1 mazzetto Asparagi
  • 5 foglie Basilico
  • 1 cucchiaio Pinoli
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio di oliva (circa 100 ml)
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Spezzate ogni asparago, vedrete che la parte più dura e legnosa si separerà dalla parte più tenera. Sciacquate gli asparagi e tagliateli a pezzetti. Conservate qualche punta per eventuali decorazioni.

  2. Versate metà dell’olio in una padella, pelate lo spicchio d’aglio e fatelo imbiondire per 2 o 3 minuti.

  3. Aggiungete gli asparagi spezzettati, il sale e un pò di acqua. Coprite la padella e fateli cuocere per 7 minuti circa. Fate raffreddare.

  4. Versate gli asparagi nel mixer assieme al loro liquido di cottura. Aggiungete le foglie di basilico, i pinoli e la parte restante dell’olio di oliva. Frullate per qualche minuto, fino ad ottenere una cremina. Il vostro pesto di asparagi è pronto!

Note

  • Se non avete il basilico, potete aromatizzare il pesto di asparagi con aneto, dragoncello o semplice prezzemolo;
  • se amate il pesto, vi consiglio di segnarvi la ricetta del pesto genovese di Suor Germana, io lo adoro!
  • Se vi fa piacere, seguitemi nella mia Pagina Facebook, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette!

© 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Focaccia con cipolle pomodorini e olive Successivo Torta salata cremosa con patate, carciofi e zafferano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.