Crostata con pesche e amaretti

Una ricetta deliziosa e facile da realizzare quella della crostata con pesche e amaretti! Così carina da presentare e quindi ideale da servire come dessert, oltre che a colazione e merenda! Io utilizzo la pasta frolla fatta in casa perchè la preferisco ma, se volete velocizzare i tempi, utilizzate una frolla già pronta, in questo caso vi basteranno solo 3 ingredienti per preparare questa golosa crostata! Il gusto leggermente amarognolo degli amaretti si abbina in maniera sublime a quello dolce delle pesche fresche, sentirete che bontà! Vediamo allora come preparare la crostata con pesche e amaretti!

Crostata con pesche e amaretti ricetta
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10+30 riposo dell'impasto minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    8/10 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 300 g Farina 00
  • 100 g Zucchero
  • 150 g Burro (a temperatura ambiente)
  • 1 Uovo intero (a temperatura ambiente)
  • 1 pizzico Sale
  • Buccia grattugiata di 1 Limone
  • 1/2 bustina Lievito in polvere per dolci

Per la farcitura e la decorazione

  • 100 g Amaretti
  • 4 Pesche gialle
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Prima di tutto procedete con la preparazione della pasta frolla. Nel mixer o in una ciotola setacciate la farina con il lievito, aggiungete lo zucchero, l’uovo, la buccia grattugiata del limone, un pizzico di sale e il burro a temperatura ambiente spezzettato.

  2. Frullate il tutto o impastate a mano, velocemente, fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Fate riposare l’impasto per 30 minuti.

  3. Nel frattempo lavate le pesche e sbucciatele. Tagliatele a spicchi non troppo sottili.

  4. Prelevate 2/3 dell’impasto, adagiatelo su un foglio di carta da forno e stendetelo con il mattarello, aiutandovi con un pò di farina. Adagiate la sfoglia con la carta da forno su una teglia di circa 24 cm.

  5. Adagiate sulla sfoglia gli amaretti fino a coprirla tutta. Dopodichè adagiate sugli amaretti anche gli spicchi delle pesche.

  6. Infarinate leggermente anche la parte restante dell’impasto e stendetelo con il mattarello. Adagiate la sfoglia sulle pesche e chiudete per bene i bordi.

  7. Fate cuocere la crostata in forno ventilato preriscaldato a 180° 35/40 minuti, fino a quando la superficie risulterà bella dorata.

  8. Fate raffreddare la crostata, sformatela su un piatto da portata e spolverizzatela con zucchero a velo!

  9. Crostata con pesche ricetta

Note

  • Come sempre, vi consiglio di attenervi alle temperature e istruzioni del vostro forno di casa per la cottura della crostata, come sapete ogni forno si comporta a modo suo e le mie indicazioni sono in base al mio forno di casa.
  • Potete sostituire le pesche con delle pere oppure con mele, come nella mia Crostata con amaretti, marmellata e mele.
  • Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!
  • Torna alla HOME PAGE.

© 2019, Paola. All rights reserved.

Precedente Insalata di riso con tonno e fagiolini Successivo Focaccia dolce alle albicocche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.