Crea sito

Tiramisù Bellini allo spumante e pesche caramellate

tiramisù-belilniniAlzi la mano che non ha mai bevuto un “Bellini”, lo splendido long-drink a base di pesche e spumante…Bhè dico io, perchè non trasformarlo in dolce? Come mi è venuta in mente questa piccola follia non lo saprei dire, ma mi frullava in testa già da un po’ e cercando su Google… non c’è!
Bene, motivo in più per provarlo, e stupire, a chi non piace stupire, soprattutto in un modo così dolce? Detto ciò, ecco il mio tiramisù  Bellini allo spumante e pesche caramellate

  • 2 uova (tuorli e albumi separati)
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 200 g. di mascarpone
  • 100 g. di panna fresca da montare
  • 6 pesche mature
  • mezza bottiglia di spumante dolce
  • savoiardi qb

Tagliare le pesche a fettine e farle cuocere qualche minuto in una padella larga in modo da farne un unico strato (eventualmente farlo in due volte… o in due padelle) con un poco di acqua e un cucchiaio di zucchero. Farle raffreddare e nel frattempo preparare la crema: sbattere i tuorli con tre cucchiai di zucchero, aggiungere il mascarpone, due cucchiai di spumante, la panna (dopo averla montata) e gli albumi montati a neve Aggiungere quindi metà delle pesche dopo averle frullate.
Procedere quindi alla “costruzione”: inzuppare i savoiardi nello spumante dolce, stendere uno strato di crema, uno di savoiardi inzuppati, uno di crema e metà delle pesche a fettine rimaste… Quindi un altro di savoiardi bagnati, un altro di crema, e finire con le restanti pesche. Far riposare in frigo per almeno 2 o 3 ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.