Strudel di nasello fantasia

rotolo-naselloUn antipasto o un secondo leggero? Scegliete voi, so che l’ho “inventato” giusto ieri sera e sono certa che lo rifarò presto.

  • 300 d. di nasello (anche surgelato)
  • un rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • una patata
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • un uovo intero
  • due cucchiai di parmigiano grattugiato
  • un ciuffo di prezzemolo
  • uno spicchio d’aglio
  • capperi
  • olive verdi denocciolate
  • due cucchiai di passata di pomodoroFar cuocere insieme il nasello e la patata a pezzi in acqua e vino bianco con un po’ di sale o brodo di pesce. Sbattere l’uovo e unire il parmigiano, l’aglio e il prezzemolo tritati finemente, i capperi e le olive snocciolate ma intere. Quando il pesce e le patate saranno cotti unirli al composto e amalgamare bene il tutto, quindi stendere la sfoglia e porre il composto su di essa livellando bene e lasciano un margine di sfoglia “libera di circa 5 cm per parte. Spennellare con la salsa di pomodoro che darà  un po’ di colore, quindi aiutandosi con la carta forno arrotolare il tutto ponendolo in una teglia da forno. A 200° per 20 minuti. Lasciate intiepidire prima di tagliarlo.

Se amate il gateau di patate non potrà non piacervi questo gateau di cavolfiore, dal
La tarte-tatin di peperoni in agrodolce è nata per caso ed è stata una vera
Una crostata rustica e leggera, saporita e originale: la crostata leggera di cardi e taleggio,
Un must della cucina ligure : la torta pasqualina, in questo caso la pasqualina di
Uno scrigno fragrante che racchiude un goloso e morbido ripieno: è lo strudel di carciofi
Precedente Gratin di cavolfiore al sesamo Successivo Rotolo di tacchino con carciofi ripeni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.