Crea sito

Gyoza alla Parmigiana

I Gyoza alla parmigiana sono una vera piccola follia degli ultimi giorni. Adoro i ravioli giapponesi, soprattutto quelli cosidetti alla piastra, e avevo già provato a realizzarli con molta (sorprendente ) soddisfazione. Sì, sorprendente, perchè in realtà pensavo che fossero molto più difficili da realizzare.. così ho preso coraggio e me li sono inventati in un modo insolito… buonissimi! Un ripieno di melanzane e una “maionese” di pomodoro e basilico hanno dato vita a un piatto “fusion” ( si può dire fusion o risulta troppo presuntuoso?) davvero eccellente.. provali, sono più semplici di quello che si pensa!

  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaFusion

Ingredienti

Per la pasta

  • 200 gfarina
  • 90 mlacqua tiepida
  • 1 pizzicosale

Per il ripieno

  • 2melanzane
  • 1 pizzicosale
  • q.b.olio di semi di girasole
  • 50 gparmigiano

Per la salsa

  • 2pomodori maturi
  • 1 pizzicosale
  • 10 fogliebasilico (numero indicativo)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainoaceto di riso

Strumenti

  • Frullatore a immersione
  • Padella – antiaderente
  • Carta paglia o carta assorbente da cucina

Preparazione

  1. Preparare la pasta unendo la farina al sale e all’acqua, impastando bene e lasciando riposare per circa 30 minuti.

  2. Tagliare le melanzane a cubetti piuttosto piccoli e friggerle velocemente in poco olio id semi, girandole spesso in modo da fare una “frittura mossa” e far assorbire meno olio possibile, quindi porle su carta assorbente o carta paglia per rimuovere l’unto in eccesso.

  3. Preparare la salsa: sbucciare i pomodori ( io ho utilizzato i san marzano, ma vanno benissimo anche i cuore di bue), privarli dei semi e spezzettarti in un recipiente alto. Salare e azionare il minipimer (frullatore a immersione) alla massima potenza. Aggiungere l’aceto e quindi l’olio a filo senza smettere di frullare finchè la salsa sarà “montata” un poco, quindi riporre in frigo.

  4. Stendere l’impasto in una sfoglia di circa 3 mm. di spessore, quindi con il retro dello stampino per ravioli ricavare dei dischetti.

  5. Frullare le melanzane con il parmigiano, quindi cominciare a comporre i Gyoza, mettendo il dischetto di pasta sullo stampino, mettendo un cucchiaino ( o due ) di ripieno e chiudendoli bene. Lo stampino si trova un po’ ovunque ( negozi di casalinghi e negozi cinesi) e costa davvero poco.

  6. Una volta che i Gyoza saranno pronti, scaldare un poco di olio di semi in una padella antiaderente, quindi disporre i ravioli e farli dorare da entrambe le parti.

  7. Sfumare con un po’ d’acqua e coprire la padella con un coperchio, lasciar cuocere 3/4 minuti. Togliere il coperchio e far rosolare ancora un minuto, quindi impattare unendo la salsa e qualche foglia di basilico. Servire ben caldi!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.