Crea sito

Gelato al vinsanto con cantucci toscani

gelato-insantoQuest’anno ho voluto “inaugurare” la gelatiera con qualcosa di insolito, e approfittando di una cena tra amici ho servito un dessert che è riuscito a stupire davvero, con mia grande soddisfazione: il gelato al vinsanto con cantucci toscani. Decisamente da rifare alla prima occasione, oltre che delizioso è davvero originale.

Per il gelato:

  • 3 tuorli
  • 200 g di zucchero
  • un bicchiere di Vin Santo
  • 600 g di latte

Per i cantucci:

  • 140 g di zucchero
  • 250 g di farina 00
  • 150 g di mandorle non pelate
  • 50 g di burro
  • mezza bustina di lievito
  • 2 uova
  • la buccia grattugiata di un’arancia
  • un pizzico di cannella
  • un pizzico di sale

Sbattere i tuorli con lo zucchero, mettere sul fuoco e aggiungere il latte fino a far addensare , quindi aggiungere il vinsanto e lasciar raffreddare.
Mettere il tutto nella gelatiera, aggiungendo altro latte se il composto dovesse essere troppo denso. Occorreranno circa 40 minuti a seconda del tipo di gelatiera.

Nel frattempo preparare i cantucci: miscelare lo zucchero e il sale con le uova, quindi aggiungere il burro, la farina, il lievito, la cannella e la buccia d’arancio grattugiata. Aggiungere le mandorle e riporre in frigo per circa 20 minuti, quindi foderare una placca da forno con la carta forno e formare dei filoncini leggermente schiacciati (con questa dose a me ne sono venuti due). Cuocerli in forno statico a 175° per 15 minuti e lasciarli raffreddare un poco, quindi tagliarli tendo il coltello in diagonale per ottenere la classica forma e farli “biscottare” in forno per altri 10 minuti circa. 

Cominciamo a pensare alla Pasqua? Direi proprio di sì, e al di là delle contestazioni
Devo confessarlo, da ligure ho opposto dapprima un po' di resistenza a cambiare il mio
Oggi vi racconto i fagioli al fiasco senza fiasco velocissimi. I fagioli al fiasco sono
I cantucci toscani al cocco e cioccolato sono una variante golosissima dei classici cantucci. Facilissimi
Voglia di cecina e non avete tempo? provatela così e vi leccherete i baffi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.